Corriere dello Sport

Torino

Vedi Tutte
Torino

Serie A Torino, Mihajlovic contro Vialli: «Hai detto una bestemmia, il fallo di Acquah non esiste»

Serie A Torino, Mihajlovic contro Vialli: «Hai detto una bestemmia, il fallo di Acquah non esiste»

L'allenatore litiga in diretta tv: «Non sei corretto. Non sto dicendo nulla, ma solo che dovresti non essere di parte»

Sullo stesso argomento

 

sabato 6 maggio 2017 23:05

TORINO - Scintille in diretta su Sky Sport nel post partita del derby di Torino. Mihajlovic chiede spiegazioni a Vialli che in precedenza aveva detto che il fallo di Acquah dieci anni fa non sarebbe stato fischiato ma oggi secondo il regolamento viene sanzionato. Così l'allenatore: "Questo non è fallo, è palla pulita. Non è fallo, guardalo. Come fa a fermarsi Acquah? Di cosa stiamo parlando? Non me lo devi spiegare. Non mi interessa. Te l'ho chiesto solo per capire, non voglio ascoltarti. Non sei corretto. Non sto dicendo nulla, ma solo che dovresti non essere di parte. Sei l'unico a vedere il fallo. Io penso che è fallo e tu no, ma io non posso stare zitto. Non diciamo bestemmie, non c'è bisogno di un ingegnere nucleare per capire che quello non è fallo". Nella parte finale dell'intervista Mihajlovic corregge il tiro e fa rientrare la polemica con l'ex attaccante della Juventus e opinionista Sky: "Quando ci vediamo ti offro da bere".

JUVENTUS-TORINO 1-1: NUMERI E STATISTICHE

SUL DERBY - "L'espulsione? Mi dispiace, mi sono lasciato andare. Questo  pareggio vale come una vittoria. Dentro questa partita c'era tutto. E poi abbiamo pareggiato in dieci. Resta l'amarezza, ma sono orgoglioso per la prestazione. Una squadra si può anche battere, ma non la storia, noi oggi abbiamo messo in campo anche la storia. Noi giochiamo per vincere sempre, siamo venuti qui a giocare con un modulo offensivo, con il 4-2-3-1. La Juventus ha comunque meritato di pareggiare. Ma al 92' bisogna essere più furbi. Dobbiamo gestire meglio e prenderela come una lezione".

CLASSIFICA SERIE A

Articoli correlati

Commenti