Lazio-Torino, i granata depositano il preannuncio di ricorso

Il club piemontese ha fatto sapere che "cause di forza maggiore hanno impedito la disputa della partita"
Lazio-Torino, i granata depositano il preannuncio di ricorso© LAPRESSE
TagsLazioTorinoSerie A

TORINO - "Il Torino Football Club, assistito e difeso dall’avvocato Eduardo Chiacchio, comunica di aver depositato presso il Giudice sportivo della Lega di serie A il preannuncio di ricorso circa le cause di forza maggiore che hanno impedito la disputa della partita". Il club granata, bloccato dalla Asl, ha fatto sapere che farà ricorso contro un'eventuale sconfitta per 3-0 a tavolino (più un punto di penalizzazione) per la mancata disputa del match con la Lazio, in programma ieri sera (martedì 2 marzo) allo stadio Olimpico di Roma.

Lazio-Torino, lo scenario

Sulla stessa falsariga di quanto avvenuto lo scorso 4 ottobre tra Juventus e Napoli, il Torino non è partito per Roma perché in isolamento come da disposizione della Asl locale, che ha informato dei fatti la Lega di Serie A. La Lazio, dal canto suo, ha regolarmente preso il proprio posto sul terreno di gioco dell'Olimpico e ha atteso come da regolamento 45 minuti prima del triplice fischio dell'arbitro Piccinini, che ha poi trasmesso il referto al giudice sportivo.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti