Udinese, Masina: "Le due settimane post-infortunio sono state dure"

Il difensore dei friulani: "Sto lavorando giorno dopo giorno ma non voglio nè forzare nè pormi dei limiti. Il nostro è un gruppo forte e unito, grande lavoro di Sottil"
Udinese, Masina: "Le due settimane post-infortunio sono state dure"© LAPRESSE
2 min

UDINE - Il difensore dell'Udinese, Adam Masina, sta lavorando duramente dopo la rottura del crociato destro che gli impedirà di disputare il Mondiale in Qatar con il Marocco. Ecco sue parole a Udinese Tv": "Le prime due settimane dopo l'infortunio sono state molto dure. È quasi commovente vedere le mie immagini in partita. Ero davvero molto contento del mio inizio di stagione, ma so e accetto che nel calcio queste cose possano succedere. Nello spogliatoio il dottore mi ha detto di non pensarci fino alla risonanza, poi è arrivata la botta quando mi hanno comunicato i tempi di recupero. La mia testa era focalizzata sulla Fiorentina, non pensavo al dopo. Prima del risultato della risonanza speravo di stare in campo dopo due mesi. Anche se sapevo che era brutta. Ora la mia concentrazione è rivolta sulla fisioterapia per tornare presto e al meglio. C'è un'idea per il rientro, ma stiamo lavorando giorno dopo giorno. L'importante è non forzare e nemmeno porre dei limiti. La speranza è l'ultima a morire, ma quando mi hanno comunicato l'esito della risonanza ho capito che non c'era più niente da fare. Purtroppo è andata così. Per fortuna ho accanto a me una famiglia straordinaria che mi ha dato man forte. Dopo qualche giorno sono riuscito a dare una svolta ai miei pensieri e ora sono concentrato solo sul rientro". Sul grande inizio di stagione dell'Udinese: "Il nostro è un gruppo coeso e unito, è la nostra forza. Sinceramente non mi aspettavo un inizio così, ma ci speravo. Sottil ha lavorato tanto da inizio stagione e ci convinti che possiamo giocarcela con tutti. Questo ti fa aumentare la fiducia. Il nosto allenatore ci tiene alla squadra e a ogni singolo giocatore. L'entusiasmo dei tifosi è incredibile, ho visto dalla tribuna una curva che canta dall'inizio alla fine della partita".

Barella non basta ad Inzaghi: l'Udinese trionfa 3-1 in rimonta
Guarda la gallery
Barella non basta ad Inzaghi: l'Udinese trionfa 3-1 in rimonta


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti