Zanetti: "In partita per 70', poi il Milan mette dentro i campioni..."

Il tecnico del Venezia: "In queste gare servono cuore e anche fortuna, volevamo fare qualcosa di diverso
Zanetti: "In partita per 70', poi il Milan mette dentro i campioni..."© LAPRESSE

MILANO - “Volevamo fare tante altre cose, ma in concreto contro squadre con questi valori è difficile. Per 60-70’ siamo stati in partita, ma poi Pioli ha messo dentro 4 campioni…". Lucida l'analisi di Paolo Zanetti, a Dazn, dopo la sconfitta del Venezia in casa del Milan. "Queste sono gare che si devono giocare con il cuore e anche con un pizzico di fortuna in più. Dietro i ragazzi hanno fatto quello che ho chiesto spendendo tanto, ma in Serie A non possiamo prescindere da una fase difensiva fatta in un certo modo. Volevamo proporre sicuramente qualcosa di più e avere più coraggio, ma spendendo tanto mi viene difficile chiedere più qualità ai miei calciatori. Emozioni? Normale il colpo d’occhio, per me è stato straordinario visto che 5 anni fa allenavo la Berretti della Reggiana e sono arrivato ad allenare a San Siro dopo la gavetta. Futuro? Spero di proporre qualcosa di diverso” ha chiosato Zanetti.

Il Milan vola, Venezia battuto: Hernandez gol con inchino
Guarda la gallery
Il Milan vola, Venezia battuto: Hernandez gol con inchino

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti