Vacca chiama il Venezia: "Spero di rinnovare"

Il centrocampista parla anche della lotta salvezza: "Il punto col Cagliari importante per classifica e morale"
Vacca chiama il Venezia: "Spero di rinnovare"© Getty Images for Lega Serie B
2 min

VENEZIA - Antonio Junior Vacca, come spesso rimarcato dal tecnico dei lagunari Zanetti, è l'unico vero regista del Venezia. Ma con il contratto in scadenza. E per ora nessuno dalla società ha fatto il primo passo per dare il via al rinnovo: "Nessuno vuole arrivare all'ultimo anno - sottolinea il centrocampista nella conferenza stampa del giovedì - ma darò il massimo sino alla fine. Si sa come le vie del mercato siano infinite, attendo una telefonata che, al momento, non è arrivata. Spero di rinnovare. Sono uno dei pochi in squadra a essere regista e dopo sette mesi di stop, mi sento meglio. Con Busio ho giocato un po' più degli altri e mi sta impressionando nonostante sia un 2002. Peretz sta facendo più fatica ma ha tutto per poterlo fare". 

Keita non basta al Cagliari, il Venezia pareggia: Mazzarri deluso
Guarda la gallery
Keita non basta al Cagliari, il Venezia pareggia: Mazzarri deluso

Idea Romero in porta

Il rinnovo, magari, passerà anche per la salvezza del Venezia, nonostante l'agguerrita concorrenza: "La Sampdoria - spiega Vacca - non merita l'attuale classifica e non credo che giocherà per la salvezza. L'Empoli è parecchio organizzato e sarà in lotta sino alla fine. Piuttosto il punto guadagnato da noi a Cagliari è importante per la classifica e il morale". Nota di mercato: le condizioni di Lezzerini lasciano ancora dubbi alla dirigenza, che per rinforzare il reparto portieri sta pensando all'ex doriano Romero.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti