Hellas Verona
0

Verona, senti Faraoni: "Buon calendario, vogliamo partire bene"

Il difensore gialloblù: "L'amichevole con la Spal è stato un buon test, soprattutto per il ritmo. Nuovi acquisti? Non sta a noi giocatori parlarne, pensiamo a lavorare seguendo Juric"

Verona, senti Faraoni:
© LAPRESSE

TRENTO - "È stato un ottimo test, soprattutto sotto l'aspetto della quantità, della corsa e del ritmo. Entrambe le squadre sono ancora in fase di preparazione, quindi è normale che alle volte manchi ritmo e lucidità, ma per noi è stata una buona partita contro un'avversaria ottima che ha bravi giocatori". Questa l'opinione di Marco Davide Faraoni, difensore del Verona, dopo l'amichevole giocata, e pareggiata a reti bianche, contro la Spal. "Sapevamo che la Spal giocava dal basso e noi abbiamo avuto qualche possibilità quando hanno sbagliato lì, dobbiamo essere più convinti in queste occasioni - ammette Faraoni -. I nuovi arrivati? Sono tutti dei bravi ragazzi che si sono messi immediatamente a disposizione della squadra, anche gli stranieri hanno subito dimostrato di voler capire e farsi capire. Intanto lavoriamo su un'idea di modulo, ma è ancora presto per dire quale sarà il metodo sui cui continueremo noi e il mister, per ora cerchiamo di apprendere al meglio e ci testiamo. Nuovi acquisti? Il mercato non è cosa che riguarda noi giocatori, ma l'importante è che chi arriva si metta a disposizione e dia il massimo. Tutte le squadre che salgono in Serie A devono lavorare fino all'ultimo giorno per migliorarsi, non importano i nomi, ma se saremo questi daremo tutto per ottenere l'obiettivo. Il calendario? Credo sia buono perché alterna squadre con cui dobbiamo lottare per strappare punti a quelle molto forti con cui sappiamo che c'è da fare fatica, ci piacerebbe partire bene" ha concluso Faraoni.

Tutte le notizie di Hellas Verona

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti