Verona, Juric:
© LAPRESSE
Hellas Verona
0

Verona, Juric: "Sofferto pochissimo anche con l'uomo in meno"

Il tecnico: "Dispiace per Stepinski, però ci sono altri giocatori che lo possono sostituire. Inutile fare polemiche. È andata così e basta. Non credo ai favoritismi"

VERONA - Dopo la sconfitta tra le mura amiche contro il Milan, il tecnico del Verona Ivan Juric ha parlato in conferenza stampa: "Grande dispiacere, avremmo meritato di più. In undici contro undici abbiamo creato di più, anche in inferiorità abbiamo sofferto pochissimo. Non voglio parlare degli episodi. La prossima settimana c'è la Juve? Dobbiamo avere la testa libera, indipendentemente dalle vittorie o sconfitte. Sono contento della prestazione, la squadra finora risponde bene. Sono rammaricato, quando fai una partita vera contro una squadra come il Milan dispiace non aver fatto punti". Nel finale poteva finire 1-1: "Dovevamo mantenere lo svantaggio minimo per poi fare qualcosa di più nel finale. La squadra non si è allungata e nel finale abbiamo dominato di nuovo, creando occasioni. Mi fa piacere aver riportato entusiasmo, seguendo il Verona l'anno scorso ho notato quanto conta. Col il supporto del pubblico i giocatori sono più liberi di testa, giocano meglio. Kumbulla ha giocato bene, cresce sempre più e impara in fretta. deve continuare così. Mi è piaciuto tutto, anche in inferiorità. Abbiamo fatto tutto quello che abbiamo preparato, anche a livello tecnico abbiamo fatto bene. Manganiello? Non ho chiesto niente".

Juric continua: "Verre ha grande potenziale, è lontano dal massimo che può dare". Sulle decisioni arbitrali: "Inutile fare polemiche. È andata così e basta. Non credo ai favoritismi. Dispiace per Stepinski, però ci sono altri giocatori che lo possono sostituire. I ragazzi lavorano bene e tanto. Molti hanno superato momenti critici e la squadra sta bene fisicamente, può ancora crescere tanto".

Serie A, le curiosità sulla 3ª giornata

Tutte le notizie di Hellas Verona

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 7° GIORNATA
SABATO 05 OTTOBRE 2019
Spal - Parma 1 - 0
Verona - Sampdoria 2 - 0
Genoa - Milan 1 - 2
DOMENICA 06 OTTOBRE 2019
Fiorentina - Udinese 1 - 0
Atalanta - Lecce 3 - 1
Bologna - Lazio 2 - 2
Roma - Cagliari 1 - 1
Torino - Napoli 0 - 0
Inter - Juve 1 - 2
MERCOLEDÌ 18 DICEMBRE 2019
Brescia - Sassuolo 20:45

 

Calciomercato in Diretta