Verona, Paro: "Presi due gol su episodi strani"

Il vice di Juric (squalificato): "Nel primo tempo la squadra era in difficoltà e nell’intervallo ne abbiamo parlato"
Verona, Paro: "Presi due gol su episodi strani"© LAPRESSE
TagsSerie A

VERONA - Ai microfoni di DAZN Matteo Paro (vice di Ivan Juric oggi in tribuna per squalifica) ha commentato così il ko casalingo del Verona con l'Atalanta: “Loro sono stati superiori soprattutto nel primo tempo su contrasti e seconde palle. Nel secondo abbiamo fatto un po’ meglio. Abbiamo preso due gol su episodi un po’ strani, ma loro sono stati più brillanti di noi nel primo tempo. L’Atalanta ha dei valori elevati sia fisici che dei giocatori e lo sapevamo. Noi non abbiamo interpretato il primo tempo con la giusta cattiveria, il secondo tempo lo abbiamo fatto un po’ meglio”.

Malinovskyi-Zapata e l'Atalanta vola: Verona al terzo ko di fila
Guarda la gallery
Malinovskyi-Zapata e l'Atalanta vola: Verona al terzo ko di fila

In difficoltà nel primo tempo

“Nel primo tempo la squadra era in difficoltà da questo punto di vista e nell’intervallo ne abbiamo parlato. Vincendo più contrasti e recuperando più palloni, grazie all’inerzia fai meglio. Il modulo? L'assetto è stato dettato dalle defezioni. Anche se ci fossimo presentati con il solito modulo, l’interpretazione sarebbe stata uguale, lo schieramento non ha inciso sull’andamento della gara. Gasperini? L’ho salutato all’inizio. E’ sempre piacevole incontrarsi dopo quello che c’è stato. Mi ha fatto piacere salutarlo. Juric? Non è abituato a parlare dopo la gara. Martedì ci ritroveremo e affronteremo i temi della partita”.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti