Verona, Tudor: "Giocheremo per difendere il nono posto"

L'allenatore: "Faraoni e Barak out, recuperiamo Sutalo e Dawidowicz"
Verona, Tudor: "Giocheremo per difendere il nono posto"© LAPRESSE
2 min

VERONA- Igor Tudor, tecnico del Verona, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Torino. "Vogliamo difendere il nono posto che finora abbiamo occupato. Siamo molto orgogliosi di quanto fatto. Contro il Milan abbiamo giocato una grande gara, decisa da due azioni di un campione come Leao, e ai ragazzi ho detto che devono essere fieri di loro stessi. Il Torino? E' una squadra forte che gioca in modo simile al nostro e ha fatto una stagione buona quanto quella del Verona. Siamo molto motivati. E giocheremo davanti a oltre ventiduemila tifosi del Verona, un segnale bellissimo al termine di una stagione di alto livello".

Chi gioca e chi no

 "Di nuovo a disposizione Sutalo e Dawidowicz, ma Faraoni e Barak non saranno della partita. Schiererò la squadra migliore possibile, perché dobbiamo difendere il nono posto in una sfida molto tosta. Montipò si è dimostrato un portiere forte e che sbaglia poco, fatto non banale. Il merito è soprattutto di Massimo Cataldi, il preparatore dei portieri".

Annata straordinaria

"Il nostro segreto è stata la continuità che abbiamo avuto negli allenamenti e nelle partite. Siamo stati sempre concentrati e determinati. Di questo devo ringraziare il mio staff e tutti i ragazzi, che hanno avuto una predisposizione al sacrificio invidiabile. E' stato un piacere, in questa stagione, lavorare anche col Presidente Setti e il Direttore Sportivo D'Amico".

Tonali e Florenzi riportano il Milan in testa: Pioli espugna Verona
Guarda la gallery
Tonali e Florenzi riportano il Milan in testa: Pioli espugna Verona

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti