Corriere dello Sport

Serie B

Vedi Tutte
Serie B

Serie B, Trapani-Carpi 0-1: Catellani su rigore. Calori già soffre

Serie B, Trapani-Carpi 0-1: Catellani su rigore. Calori già soffre
© LaPresse

Il nuovo allenatore ha assistito alla sconfitta dalla tribuna: va sempre più giù l'undici siciliano. Castori si prende il quinto posto

Sullo stesso argomento

 

venerdì 2 dicembre 2016 22:09

TRAPANI - Minimo sforzo, massimo risultato. Sorride solo il Carpi nell'anticipo della 17esima giornata di Serie B perché sbanca il campo del Trapani con il punteggio di 0-1. Decisivo il rigore trasformato da Catellani nel primo tempo. Gli emiliani adesso sono quinti in classifica, mentre i siciliani restano all'ultimo posto con appena 11 punti, a -4 dal Vicenza (una gara in meno) e dall'Ascoli (due gare in meno). Insomma, parte con un smorfia l'avventura di Calori. Il sostituto di Cosmi era in tribuna, dagli spalti ha assistito allo sconfitta insieme al futuro direttore sportivo Salvadori. Ancora non c'è l'ufficialità del doppio accordo, ma la loro presenza allo stadio è molto più di un indizio.  

CRONACA E TABELLINO: TRAPANI-CARPI 0-1

BASTA CATELLANI - I primi pericoli arrivano su calcio di punizione, uno per parte: Catellani la spara fuori di un soffio, Scozzarella invece impegna non poco Colombi. Clamoroso il gol sbagliato dai siciliani al minuto 13: sul cross di Rizzato la palla viene sporcata e arriva sul secondo palo, dove Coronado sceglie l'opzione tuffo in avanti alzando di testa la traiettoria a porta vuota. L'undici di Castori si fa vede dopo la mezz'ora: Lasagna ci prova di potenza dalla distanza, la palla però sbatte sui tabelloni di pubblicitari. Al 37' l'episodio decisivo: Di Gaudio viene atterrato da Pagliaruolo, così l'arbitro indica il dischetto. Dagli undici metri Catellani non sbaglia centrando l'angolino basso, serve a poco l'allungo di Guerrieri che aveva intuito la direzione, 0-1. Prima del riposo Barillà va a un passo dal pareggio con un tiro potente ma non preciso. Nella ripresa il Trapani alza il forcing ma non sfonda e alla fine paga a livello di fiato. I tentativi di Ferretti e Coronado non bastano per evitare l'ottava sconfitta di una stagione nata sotto una cattiva stella.  

CLASSIFICA SERIE B

Articoli correlati

Commenti