Corriere dello Sport

Serie B

Vedi Tutte
Serie B

Serie B, Verona-Perugia 2-2: Pazzini non basta

Serie B, Verona-Perugia 2-2: Pazzini non basta
© LaPresse/Spada

La capolista impatta in casa nel posticipo domenicale e resta a +2 sul Frosinone: Belmonte firma il pareggio all'ultimo respiro

Sullo stesso argomento

 

domenica 4 dicembre 2016 16:47

VERONA - Il Verona versione Bentegodi va avanti due volte, assapora il gusto del successo, ma non riesce a vincere nel posticipo domenicale della 17esima giornata di Serie B. Contro il Perugia finisce 2-2, con il gol di Belmonte all'ultimo respiro che impedisce alla capolista di andare nuovamente in fuga. Pazzini (ancora in gol) e compagni, infatti, restano in vetta con un +2 sul Frosinone (secondo) e +5 sulla Spal (terza). La squadra di Bucchi invece stacca l'Entella e si porta al 7° posto, tra le migliori otto. 

CRONACA E TABELLINO: VERONA-PERUGIA 2-2

PAZZINI E LUPPI ILLUDONO - Al primo vero affondo l'Hellas mette la freccia: l'azione parte da Souprayen, di seguito Bessa la mette in mezzo per Luppi che di tacco firma l'1-0. Partenza a razzo dell'undici di Pecchia, il Perugia è all'angolino anche se al 25' Di Carmine mette dentro la palla del potenziale pareggio in posizione fuorigioco. Gol annullato. Prima del riposo botta e risposta concentrato pochi minuti: Pazzini centra l'angolino al 43' dopo un controllo niente male, ma in pieno recupero gli ospiti riaprono la contesa grazie a Nicastro che va di precisione di sinistro. 

BELMONTE DECISIVO - Il Perugia è aggressivo a inizio ripresa: Guberti e Dezi ci provano dalla distanza senza pungere. Al 77' chance importante: fa tutto Drolè che scappa via e centra il palo esterno della porta di Nicolas. La gara sembra finita, ma all'ultimo respiro Belmonte firma il 2-2 di testa dagli sviluppi di un corner e tira giù per la giacchetta la candidata numero uno al salto di categoria.  

CLASSIFICA SERIE B

Articoli correlati

Commenti