Corriere dello Sport

Serie B

Vedi Tutte
Serie B

Benevento, Baroni: «La finale? Una gioia, niente calcoli»

Benevento, Baroni: «La finale? Una gioia, niente calcoli»
© LaPresse

Il tecnico del Benevento: «Dobbiamo farci trovare pronti. C'è da recuperare ma sono fiducioso, i ragazzi ci hanno sempre creduto anche nei momenti di difficoltà»

 

martedì 30 maggio 2017 23:12

PERUGIA - «La finale deve essere una gioia perché abbiamo superato una squadra forte. Il Benevento si sta esprimendo a livelli importanti, ma la gioia deve essere contenuta perché ora arriva la partita più importante e dobbiamo farci trovare pronti. C'è da recuperare ma sono fiducioso, i ragazzi ci hanno sempre creduto anche nei momenti di difficoltà, anche oggi mancava Ceravolo e faccio complimenti a Cisse', non giocava da due mesi, e Puscas, hanno tenuto la squadra sempre alta. Una squadra centrata e va bene cosi', ora recuperiamo e mettiamo testa alla prossima».

Così Marco Baroni, tecnico del Benevento che ha raggiunto la finale dei play-off di Serie B contro il Carpi. «Ce l'andiamo a giocare come siamo noi, senza fare calcoli, abbiamo un sogno e proviamo a raggiungerlo - aggiunge ai microfoni di Sky Sport -. Non abbiamo paura dell'avversario, ma rispetto: dovremo prepararci bene. Se e' una delle soddisfazioni piu' grandi per me? Non guardo il mio lavoro, cerco di dare il massimo, a Pescara sapete com'e' andata l'anno scorso. Quest'anno la squadra ha fatto benissimo, poi abbiamo avuto tante assenze ma siamo stati bravi a rimanere dentro il campionato, credendoci. Se non battevamo il Frosinone non c'erano play-off...».

In collaborazione con Italpress

 

Articoli correlati

Commenti