Serie B, non omologata Benevento-Spezia. Dodici squalificati

Due le giornate di stop comminate a Pasciuti del Carpi
Serie B, non omologata Benevento-Spezia. Dodici squalificati© LAPRESSE
2 min
TagsSerie BSqualificati

MILANO - Sono 12 i calciatori fermati dal giudice sportivo di Serie B a margine della decima giornata di ritorno. Tutti squalificati per un turno ad eccezione di Pasciuti (Carpi), che salterà 2 gare ("per comportamento non regolamentare in campo (Settima sanzione); per avere, al 24' del secondo tempo, all'atto della notifica del provvedimento di ammonizione, rivolto al Direttore di gara espressioni irriguardose"). Gli altri 11 squalificati sono i tre espulsi dell'ultima giornata Kresic (Carpi), Lee (Verona), Volta (Benevento), cui si aggiungono gli altri otto che, diffidati, sono stati ammoniti: Mendes (Livorno), Addae (Ascoli), Falasco (Perugia), Jallow (Salernitana), Marrone (Verona), Ninkovic (Ascoli), Okereke (Spezia), Tonucci (Foggia). Non omologato il risultato di Benevento-Spezia (terminata 2-3), dopo il reclamo del club sannita in ordine alla regolarità della gara. Al centro del ricorso c'è la posizione di David Okereke, il cui tesseramento potrebbe essere considerato irregolare alla luce dell'inchiesta della procura della Spezia sull'immigrazione clandestina di 13 baby calciatori nigeriani arrivati in Italia, tra cui proprio Okereke. Ammenda di 10mila euro al Lecce, "per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato alcuni fumogeni nel recinto e sul terreno di giuoco uno dei quali, al 30' del secondo tempo, causava l'interruzione della gara".


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti