Serie B, Carpi e Padova retrocesse. Il Benevento pareggia in casa, il Livorno vince
© LAPRESSE
Serie B
0

Serie B, Carpi e Padova retrocesse. Il Benevento pareggia in casa, il Livorno vince

Nella penultima giornata del campionato cadetto sono matematiche le prime due retrocesse. Pirotecnico 3-3 al Vigorito con gli ospiti che vedono la salvezza, ma due volte Coda cancella il sogno

ROMA - Un amaro 3-3 al Vigorito condanna il Padova alla retrocessione dopo che il gol di Baraye nei minuti di recupero aveva dato speranza alla squadra di Centurioni. Nelle gare delle 15 della penultima giornata di Serie B arrivano quindi i primi verdetti. Il Carpi cade a Livorno ed è ultima in classifica, mentre gli amaranto toscani al momento farebbero i play-out, ma sognano ancora la salvezza diretta. A Benevento, invece, succede di tutto: uno-due velocissimo nei primi minuti con il gol di Pulzetti rimontato immediatamente da Coda. In seguito è ancora il Padova ad andare in vantaggio con il talento scuola Inter Federico Bonazzoli. Neanche questa rete, però, basta ai veneti per star tranquillo visto che ci pensa il difensore centrale Caldirola, su situazione da calcio d'angolo, a rimettere in pari la partita. Sembra finita a Benevento, ma i minuti finali sono thriller: prima Baraye riporta in vantaggio il Padova facendo sperare tutti in una salvezza ancora possibile all'ultima giornata, poi è ancora Massimo Coda a firmare la doppietta personale e chiudere la pratica sul 3-3. Benevento quarto che aspetta i play-off promozione, Padova retrocesso in Serie C dopo una sola stagione.

Tabellino Benevento-Padova

CARPI RETROCESSO, LIVORNO SPERA - La salvezza senza passare dai play-out è ancora possibile per la squadra di Breda che al Picchi batte 1-0 il Carpi e si issa a 38 punti, -3 dal Crotone e alla pari con la Salernitana impegnata stasera contro il Cosenza. E' una partita equilbrata in cui entrambe le squadre non vogliono perdere con il Carpi che ha ancora qualche speranza di arrivare agli spareggi. Ci pensa allora Giannetti, al suo settimo centro stagionale, a stappare il match e firmare il gol che poi risulterà decisivo nella ripresa: batti e ribatti in area, la palla arriva al numero 10 del Livorno che stoppa e chiude con il destro sul primo palo prendendo in controtempo il portiere segnando l'1-0. Nel finale i toscani rischiano qualcosa, ma gestiscono bene il vantaggio facendo esultare l'Armando Picchi e rinviando tutti i verdetti all'ultima giornata in cui incontreranno il Padova, già retrocesso. Il Carpi saluta la Serie B, mentre il Livorno vuole ancora restarci.

Tabellino Livorno-Carpi

Cosmi si sfoga: "Campionato falsato"

Tutte le notizie di Serie B

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

 

 

 

In edicola

Prima pagina