Salernitana ok, 3-1 al Pescara. Crotone-Cosenza termina 0-0
© Getty Images
Serie B
0

Salernitana ok, 3-1 al Pescara. Crotone-Cosenza termina 0-0

Ottimo esordio per Ventura, che ringrazia Jallow (doppietta) e Giannetti: di Campagnaro il momentaneo pari pescarese. Nel derby calabrese la squadra di Braglia resta in dieci per l'espulsione di Sciaudone, ma tiene fino alla fine

Dopo l'anticipo a reti bianche di ieri tra Pisa e Benevento, la prima giornata di Serie B carbura con due anticipi alle 18. Convincente vittoria per la Salernitana di Gian Piero Ventura, che supera il Pescara con un netto 3-1 firmato dalla doppietta di Jallow e il gol di Giannetti, intervallato dal pareggio di Campagnaro. Né vincitori, né vinti nel derby di Calabria tra Crotone e Cosenza. Allo "Scida" termina 0-0: Cordaz tiene a galla i suoi nonostante l'inferiorità numerica della squadra di Braglia, in dieci per il rosso a Sciaudone a metà ripresa.

SALERNO - Ritmi lenti nel primo tempo dell'Arechi, con la Salernitana che gestisce e il Pescara che pressa alto. La prima conclusione, almeno negli intenti, è dei padroni di casa, al 6': Firenze calcia dal limite ma abbatte Campagnaro, che resta a terra. 3' più tardi ci provano ancora i campani con Kiyine, ma il suo tiro è debole e facile preda di Fiorillo. Al 15' ancora padroni di casa pericolosi con Akpa-Akpro: tiro potente su cui Fiorillo deve distendersi e deviare in corner. Portiere del Pescara ancora protagonista sul tiro velenoso di Kiyine. La Salernitana continua a premere e trova il vantaggio al 36': Jallow realizza l'1-0 spizzando il traversone di Jaroszynski dalla trequarti. Il Pescara si fa vedere in chiusura di primo tempo con Busellato, ma Migliorini è decisivo nel murare la sua conclusione. In pieno recupero i granata sfiorano il raddoppio, ma è la traversa a dire di no a Firenze. Nella ripresa i granata sfiorano il 2-0 con Giannetti, ma è il Pescara a gioire, al 55', grazie alla bella torsione di testa di Campagnaro, che firma l'1-1. Tra il 62' e il 63' doppia occasione per i padroni di casa con Giannetti e Kiyine, entrambe sprecate. E' Jallow, al 79', a firmare la personale doppietta e regalare il 2-1 alla Salernitana su assist di Akpa-Akpro. 5' dopo Giannetti mette a segno un eurogol: stop e girata di prima intenzione che si infila sotto al sette: 3-1.

SALERNITANA-PESCARA 3-1: NUMERI E STATISTICHE

CROTONE - Il derby calabrese si apre subito con l'occasione capitata sui piedi di Simy, già al 1', ma il suo colpo di testa sul secondo palo termina a lato. Il Crotone pressa alto, ma il Cosenza, con le conclusioni di Baez e Bruccini, mettono in apprensione Cordaz. Al 19' pericolosi i padroni di casa con Simy: palla fuori di un nulla. In 2', tra il 33' e il 35', il Crotone ci prova con Mazzotta e Messias, ma sono gli ospiti a sfiorare il vantaggio con il clamoroso palo centrato dal sinistro a giro di Carretta, con il primo tempo si chiude sullo 0-0. Nella ripresa Cordaz è strepitoso nel respingere da pochi passi la conclusione di Carretta. Al 76' il Cosenza resta in dieci per l'espulsione di Sciaudone (doppia ammonizione). Pochi minuti dopo il Crotone spreca una colossale occasione da rete con Golemic che, a due passi dalla porta, manda incredibilmente alto. Nel finale un'altra occasione per parte: prima Baez, all'87', spreca davanti a Cordaz centrandolo, poi Busellato ci prova con un missile dalla distanza fuori di pochissimo. Allo "Scida" il derby termina 0-0.

CROTONE-COSENZA 0-0: NUMERI E STATISTICHE

Tutte le notizie di Serie B

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

 

 

 

In edicola

Prima pagina