Serie B, vola l'Entella. Vincono Ascoli e Cittadella, crisi per Livorno e Trapani
© LAPRESSE
Serie B
0

Serie B, vola l'Entella. Vincono Ascoli e Cittadella, crisi per Livorno e Trapani

Nella terza giornata del campionato cadetto i liguri superano 1-0 il Frosinone e restano in testa a punteggio pieno. Pareggio senza reti tra Perugia e Juve Stabia

ROMA – Dopo il successo del Pordenone sullo Spezia di ieri, altre quattro gare della terza giornata di Serie B nel pomeriggio: successi per Ascoli, Cittadella e Virtus Entella, con quest’ultima squadra che vola in testa a punteggio pieno, senza gol subiti in tre gare. 

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA

Ascoli-Livorno 2-0

L’Ascoli sfiora il gol in apertura per un errore di piede del portiere livornese Zima, che poi si riscatta parando sulla conclusione di Pucino. Al 34’ occasione del Livorno con Marsura che impegna il portiere marchigiano Lanni. Al 43’ poi matura il vantaggio dell’Ascoli: azione confusa in area toscana, respinta della difesa e fiondata di Gerbo di sinistro, che infila in rete dai 18 metri. Nella ripresa i bianconeri raddoppiano, dopo un paio di conclusioni pericolose di Ardemagni: il 2-0 arriva al 96’ in contropiede con Ninkovic, ben servito da Chajia. Il Livorno è ancora a secco di punti dopo tre gare.

Cittadella-Trapani 2-0

Tra Cittadella e Trapani il primo tempo si chiude senza reti, ma con una netta predominanza territoriale dei padroni di casa che si fanno pericolosi soprattutto con Celar, su calcio di punizione, e Diaw, attaccante veneto di origini senegalesi. Lo stesso Diaw rischia il cartellino rosso per un’entrataccia sul portiere siciliano Dini. Al 46’ il Cittadella passa in vantaggio con l’ex romanista Celar, al primo gol in Serie B: l’attaccante sloveno colpisce di testa su cross di Luppi, bravo a proteggere il pallone. Poco dopo, al 53’, i veneti potrebbero raddoppiare, ma Iori si fa parare un calcio di rigore da Dini. Il 2-0 matura al 64’ con Diaw, che chiude il match di destro. Trapani ultimo a zero punto.

Perugia-Juve Stabia 0-0

Match senza reti, ma divertente al Curi di Perugia. Al 12’ gol annullato per fuorigioco allo spagnolo Paolo Fernandes del Perugia. Gli umbri controllano il gioco per buona parte del primo tempo, ma con l’avvicinarsi della pausa gli ospiti crescono, creando anche qualche occasione da rete: al 44’ Elia punta la porta del Perugia da sinistra, va al tiro, ma Vicario devia il pallone in calcio d’angolo. Nella ripresa ancora un gol annullato al Perugia per fuorigioco, stavolta a Falcinelli. Nel finale di gara espulso Mallamo della Juve Stabia.

Virtus Entella-Frosinone 1-0

Primo tempo senza particolare spettacolo tra Virtus Entella e Frosinone, con i padroni di casa che fanno gioco, soprattutto con Morra e Schenetti, mentre gli ospiti si chiudono ordinatamente, alzando saltuariamente il baricentro. Al 27’ il ciociaro Dionisi, servito da Trotta, si ritrova a due passi dalla porta ligure, ma Contini gli esce incontro e sventa il pericolo. Al 57’ il Frosinone ha la grande occasione di sbloccare il match su calcio di rigore concesso per fallo in area: Ciano va sul dischetto, ma Contini è bravissimo a parare, anche sul secondo tentativo dell’attaccante ciociaro. Al 92’ è la Virtus Entella ad avere l’occasione dagli undici metri, per un ingenuo fallo di Salvi: Mancosu non fallisce il rigore, infilando sotto l’incrocio.

Tutte le notizie di Serie B

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

 

 

 

In edicola

Prima pagina