Venezia-Chievo 0-2: decidono Giaccherini e Djordjevic
© LAPRESSE
Serie B
0

Venezia-Chievo 0-2: decidono Giaccherini e Djordjevic

Prima vittoria stagionale per i gialloblù, dopo un pari e una sconfitta. I padroni di casa restano in dieci uomini per il rosso ad Aramu al 5' del primo tempo.

VENEZIA - Vittoria pesante per il Chievo che, al Penzo, supera 2-0 il Venezia nella terza giornata di Serie B. La gara si mette subito in discesa per i gialloblù, che già al 5' del primo tempo si trovano con l'uomo in più per l'espulsione di Aramu. Giaccherini sblocca con un facile tap-in al 44', imitato nella ripresa da Djordjevic che firma il raddoppio clivense. I gialloblù si portano così a 4 punti, lasciando il Venezia a quota 3.

VENEZIA-CHIEVO 0-2: NUMERI E STATISTICHE

Subito il rosso ad Aramu, poi sblocca Giaccherini

La gara comincia malissimo per i padroni di casa. Già al 5' il Venezia resta in dieci uomini per il rosso diretto rifilato ad Aramu, al 5', per un fallo a palla lontana. Ma nonostante l'espulsione, sono i lagunari a creare la prima vera palla gol: all'11' è Zuculini a provarci con un inserimento sul secondo palo, ma la sua conclusione viene disinnescata da Semper. Servono aspettare il 22' per la prima azione del Chievo: un bolide dalla lunga distanza di Esposito, fuori di poco. Da qui in poi sale il forcing clivense, che sblocca la gara ad 1' dal duplice fischio. Il clamoroso liscio di Cremonesi lascia campo aperto a Meggiorini, che si invola verso la porta e serve al centro Giaccherini per il più facile dei gol: 0-1 Chievo.

Djordjevic chiude i conti

Nella ripresa gli ospiti fanno valere la propria superiorità numerica e vanno vicini al gol con Meggiorini che, al 60', si mette in proprio e cerca la conclusione con il mancino: alta di poco sopra la traversa. E poco dopo il Chievo trova la rete del 2-0. Djordjevic, al 64', replica il gol del vantaggio con la conclusione a porta vuota su assist di Dickmann. 2' più tardi Meggiorini fallisce clamorosamente la rete del 3-0 allungandosi il pallone davanti a Lezzerini. Il Venezia si fa vedere al 78' con un insidioso colpo di testa di Maleh: palla fuori di poco. I gialloblù si limitano poi a gestire fino al triplice fischio finale

Tutte le notizie di Serie B

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

 

 

 

In edicola

Prima pagina