Giudice sportivo: tre giornate a Bandinelli, due a Marsura
© Andrea Rigano / Nuove Tecniche
Serie B
0

Giudice sportivo: tre giornate a Bandinelli, due a Marsura

Sono in totale 6 i giocatori fermati. Un turno anche all'allenatore della Virtus Entella Boscaglia, 2mila euro di ammenda al Pescara

MILANO - Sono state rese note le decisioni del Giudice sportivo dopo la settima giornata del campionato di Serie B. Tra i sei calciatori squalificati spiccano le tre giornate a Bandinelli (Empoli) e le due a Marsura (Livorno).

Gli squalificati

Il Giudice sportivo ha fermato per 3 giornate Filippo Bandinelli (Empoli) espulso "per avere, al 2° del primo tempo, colpito con violenza al volto un avversario". 2 turni di stop a Davide Marsura, oltre ad una ammenda di 1.000€ a Davide Marsura (Livorno), per "avere, al 47° del secondo tempo, rivolto al Direttore di gara un epiteto insultante". Una giornata di squalifica a Mirko Gori (Frosinone), Christian Maggio (Benevento) e Luca Valzania (Cremonese) tutti espulsi per "doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario", oltre a Manuel Pucciarelli (Chievo) fermato "per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco". Un turno di squalifica anche per l'allenatore della Virtus Entella Rocco Boscaglia per "avere, al 16° del secondo tempo, assunto un atteggiamento irrispettoso nei confronti del Direttore di gara". Per quanto riguarda le società, ammenda di 2.000€ al Pescara per "avere suoi sostenitori, al 2° del primo tempo,
lanciato sul terreno di giuoco un petardo".

CLASSIFICA SERIE B

CALENDARIO E RISULTATI

Tutte le notizie di Serie B

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

 

 

 

In edicola

Prima pagina