Serie B, l'Ascoli rimonta il Cosenza: da 0-2 a 3-2. Cittadella-Pisa 1-1
© LAPRESSE
Serie B
0

Serie B, l'Ascoli rimonta il Cosenza: da 0-2 a 3-2. Cittadella-Pisa 1-1

Rossoblù avanti due volte con Rivière e Bruccini, poi i bianconeri ribaltano il risultato con Ninkovic e la doppietta di uno scatenato Scamacca. I toscani, avanti nel primo tempo con Pinato, si fanno riprendere da Iori

ROMA - La domenica di B vede la clamorosa rimonta dell'Ascoli che, dopo essere andata sotto due volte con il Cosenza, ribalta il risultato con un 3-2 nel finale. Calabresi avanti nel primo tempo con Rivière e il rigore di Bruccini, Ninkovic riapre la gara, poi si scatena Scamacca che firma la rimonta con una gran doppietta. Nell'altra gara Cittadella e Pisa non vanno oltre l'1-1. Toscani in vantaggio con Pinato, i veneti riacciuffano il pari grazie al rigore di Iori.

Ascoli-Cosenza 3-2

Primo tempo scoppiettante al "Del Duca". La gara si sblocca già al 16' con gli ospiti che si portano in vantaggio: Riviére si gira in pochi metri e fulmina Leali sul secondo palo. Passano solo 3' è il Cosenza raddoppia. Massimi concede un calcio di rigore per fallo di Brosco su Pierini, dal dischetto va Bruccini, con Leali che intuisce e tocca, senza riuscire a fermare la conclusione, 0-2. La prima occasione dell'Ascoli coincide con il gol che riapre la gara. E' il 38' quando Ninkovic raccoglie un cross di Da Cruz e brucia Perina centrando l'angolo lontano per l'1-2. Nella ripresa l'Ascoli mette il turbo e completa una clamorosa rimonta. Prima pareggia al 71' (nonostante l'inferiorità numerica con Valentini a bordo campo per le cure) con l'incornata di Scamacca su assist di Ninkovic, poi lo stesso attaccante bianconero ribalta il risultato all'88' fulminando Perina da posizione defilata.

CLASSIFICA SERIE B

Cittadella-Pisa 1-1

Cominciano meglio i padroni di casa che, al 14' ci provano con una rovescia di D'Urso che non trova la porta. Poco dopo è Vita, in proiezione offensiva, a trovare la chiusura provvidenziale di Liotti in angolo. Il Pisa si affaccia in attacco al 36' con Pinato, tiro largo, e De Vitis, che trova la parata a mano aperta di Paleari. E' il prologo al vantaggio ospite che arriva al 44', grazie all'inserimento di Pinato che supera di testa il portiere veneto per lo 0-1. Nella ripresa il Pisa sfiora il raddoppio con Aya, che coglie il palo esterno, ma al 76' pareggiano i padroni di casa. L'arbitro punisce il braccio di Masucci su corner di Vita con il penalty: dal dischetto Iori spedisce la sfera sotto l'incrocio dei pali, firmando l'1-1 del Cittadella. Le ultime occasioni sono ancora per i padroni di casa, con Vita che sfiora due volte la rete.

Tutte le notizie di Serie B

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina