Giudice sportivo: stangata da 3 giornate su Dragomir. 2 turni a Mogos

Fermati per una giornata anche De Luca, Eramo, Garritano, Hetemaj e Maistro. 2.500€ di ammenda al Benevento
Giudice sportivo: stangata da 3 giornate su Dragomir. 2 turni a Mogos© LAPRESSE
TagsSerie B

ROMA - Il Giudice Sportivo ha reso note le proprie decisioni dopo la 15ª giornata di Serie B. Sono otto i calciatori fermati. Tra questi, mano pesante su Dragomir, squalificato per tre turni. Due gare di stop anche a Mogos.

Gli squalificati

Tre giornate di squalifica a Dragomir (Perugia), espulso per "avere, al 49° del secondo tempo, a giuoco fermo,
colpito con una testata un calciatore della squadra avversaria".
Due turni di stop anche a Mogos (Cremonese) espulso per "comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Prima sanzione); per avere inoltre, al 30° del secondo tempo, all'atto della notifica del provvedimento di ammonizione, rivolto al Direttore di gara un'espressione ingiuriosa". Una giornata di stop a De Luca (Entella), dopo il rosso ricevuto a causa della "doppia ammonizione per comportamento scorretto nei
confronti di un avversario e per comportamento non regolamentare in campo".
Un turno di squalifica anche ad Eramo (Entella), Garritano (Chievo), Hetemaj (Benevento) e Maistro (Salernitana), tutti ammoniti per "per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidati (Quinta sanzione)". Ammenda di 2.500 euro al Benevento per "avere suoi sostenitori, nel corso della gara, nel proprio settore, acceso due fumogeni e un petardo".



Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti