Serie B
0

Gondo fa esplodere l'Arechi: Salernitana-Crotone 3-2 all'ultimo secondo

Partita pazzesca: calabresi avanti con Golemic al 13', lo sloveno viene poi espulso alla mezz'ora. Nella ripresa pareggia Jallow, poi il sorpasso di Gondo e il nuovo pari con l'autogol di Jaroszynski. Sembra finita, ma Gondo realizza il terzo gol. 1' dopo traversa clamorosa di Marrone. Ventura trova il successo dopo 4 turni

Gondo fa esplodere l'Arechi: Salernitana-Crotone 3-2 all'ultimo secondo
© LaPresse

SALERNO - Partita folle quella dell'Arechi tra Salernitana e Crotone. Termina 3-2 con una rimonta pazzesca della squadra di Ventura, se pur in superiorità numerica dalla mezz'ora del primo tempo per il rosso a Golemic. Il difensore sloveno aveva firmato il vantaggio al 14', nella ripresa Jallow e Gondo portano avanti i campani, poi l'autorete di Jaroszynski ristabilisce la parità. Sembra finita ma al 94' Gondo firma il definitivo sorpasso. Marrone coglie una clamorosa traversa al 96'. La Salernitana torna a vincere dopo quattro turni d'astinenza, per i calabresi secondo ko consecutivo.

CLASSIFICA SERIE B

Fa tutto Golemic, gol e poi rosso

All'Arechi le squadre partono subito con il piede premuto sull'acceleratore, con la prima occasione è il Crotone: Nalini sfonda sulla sinistra e mette in mezzo per Messias, che cicca clamorosamente la conclusione. Al 9' Crociata, dopo un gran coast-to-coast, ci prova dalla distanza: palla alta. La Salernitana risponde con Gondo, che scheggia la traversa con un colpo di testa. Al 14' il Crotone va in vantaggio: Micai sbaglia l'uscita su calcio d'angolo e Golemic di testa insacca il gol che vale lo 0-1. La rete dello sloveno praticamente chiude la sua partita. Al 30', infatti, il difensore ospite stende Gondo lanciato a rete: per Aureliano è chiara occasione da rete, espulso Golemic. Sulla punizione successiva Cicerelli sfiora la traversa con un gran destro a giro. Stroppa, visto l'uomo in meno, corre ai ripari inserendo Cuomo per Mustacchio. Al 39' ancora ospiti vicini al gol: conclusione dalla distanza di Crociata, Micai si supera e respinge. 4' più tardi azione travolgente di Lombardi che però trova la gran risposta di Cordaz. Resta il tempo per l'incornata di Messias su punizione: Micai risponde presente.

SALERNITANA-CROTONE 3-2: NUMERI E STATISTICHE

Succede di tutto, risolve Gondo al 94'

La ripresa comincia con la colossale occasione da rete capitata sui piedi di Crociata che, solo nell'area piccola, calcia clamorosamente fuori. Risponde subito Gondo con una girata che sfiora il palo, poi è Jallow al 64' a firmare il l'1-1 con una deviazione sotto porta da sviluppi di un corner. Passano 10' e la Salernitana mette la freccia: cross dalla fascia di Dziczek che trova la testa di Gondo per il 2-1. All'87' la partita sembra chiusa: il Crotone pareggia sulla sfortunata deviazione aerea di Jaroszysnki che trafigge Micai con l'autorete che vale il 2-2. Il quarto uomo segnala 5' di recupero e, quando ne manca solo uno al fischio finale, Gondo si inventa una torsione magnifica su una punizone calciata in area, mandando la sfera all'incrocio dei pali per il 3-2 e la nuova rimonta della Salernitana. Non c'è tempo per esultare perchè, al 96', tutto l'Arechi ferma il respiro: Marrone, tutto solo nell'area piccola, coglie una clamorosa traversa per la disperazione di Stroppa e il Crotone, mettendo fine ad una partita davvero pazzesca.



Tutte le notizie di Serie B

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

 

 

 

In edicola

Prima pagina