Serie B
0

Serie B, Spezia in semifinale e Pordenone ai playoff. Crisi Frosinone

La squadra di Nesta va ko ma resiste tra le otto, Salernitana ed Empoli sperano di rientrare. Il Cosenza in zona playout, il Trapani non molla e crede ancora nella salvezza 

Serie B, Spezia in semifinale e Pordenone ai playoff. Crisi Frosinone
© Getty Images for Lega Serie B

PERUGIA - A 90' minuti dal termine del campionato è sempre più calda la lotta in Serie B in zona playout e in zona playoff. Il Trapani passa a Perugia e resta aggrappato alla categoria complicando il cammino per i ragazzi di Oddo, ora costretti a non sbagliare per non scivolare in zona playout. Nella zona per lo spareggio arrivano Pescara (1-0 al Livorno) e Cosenza (1-5 in trasferta con l'Empoli) che trovano tre punti mettendo in crisi la Juve Stabia, sconfitta in casa dalla Cremonese e al momento a -2 dall'ultima possibilità di mantenere la categoria. Situazione complessa anche per l'Ascoli sconfitto dal Pisa (1-0) e ora ad un solo punto dalla zona rossa. Complessa anche la zona playoff con il Frosinone che crolla con il già promosso Crotone ritrovandosi così ottavo in classifica, sorpassato proprio dal Pisa e dal Chievo, uscito vincente dal match con il Benevento e dal Cittadella che piega il Venezia allo scadere. Pareggiano invece la Salernitana, al momento fuori dai discorsi promozione, con il Pordenone e lo Spezia con l'Entella. Le squadre di Tesser e Italiano sono sicure di un posto ai playoff.

Serie B, la classifica

Il Trapani gela il Perugia nel recupero

Vittoria importantissima per il Trapani che espugna il Curi per 2-1. Al 23' la formazione di Castori sblocca il risultato con il primo gol in campionato di Grillo, ma i padroni di casa non ci stanno e al 26' pareggiano con Falcinelli, bravo a sfruttare l'indecisione di Carnesecchi sulla punizione di Dragomir. Nella ripresa gli ospiti sfiorano il nuovo vantaggio con il colpo di testa di Pettinari che esce di poco sul fondo. Al 73' però è Oulai a divorarsi il possibile vantaggio per la formazione di Oddo sbagliando un rigore in movimento, mentre all'81' è Caviglia a sprecare una ghiotta occasione. Al 93' doccia fredda per i grifoni sorpresi da Luperini che da zero metri regala tre punti fondamentali ai siciliani.

Perugia-Trapani, tabellino e statistiche

Resiste il Pescara, 1-0 al Livorno

Tre punti importanti per gli abruzzesi nella lotta per non retrocedere, grazie all'1-0 sul Livorno. Al 21' grandissima occasione per Clemenza che da pochi passi spara alto sopra la traversa, mentre al 40' è Maniero a provarci dalla distanza trovando la pronta reazione del portiere toscano. Ad inizio ripresa è proprio l'attaccante biancoblu a sbloccare la gara realizzando il più facile dei gol su assist illuminante di Pucciarelli,

Pescara-Livorno, tabellino e statistiche

Capitola la Juve Stabia, Cremonese salva

Si complica la strada per la permanenza in B della Juve Stabia che crolla 2-1 in casa con la Cremonese. Al 9' il colpo di testa di Ciofani su calcio d'angolo di Castagnetti sblocca la gara, la reazione dei padroni di casa arriva direttamente da corner con Calò che costringe l'autore del vantaggio a salvare sul primo palo. Al 46' durissimo scontro tra Addae e Ravaglia che permette a Forte di trovare il gol del pareggio, ma che viene giustamente annullato dal direttore di gara. Nella ripresa il duello tra il mediano e il portiere si rinnova al 66', ma è ancora la formazione di Bisoli ad avere la meglio difendendo bene il vantaggio e trovando il raddoppio all'85' ancora con Ciofani. Serve a poco nel recupero la rete di Rossi.

Juve Stabia-Cremonese, tabellino e statistiche

Salernitana per ora fuori dai playoff

Un pareggio che serve poco ai ragazzi di Ventura, fermati a Trieste dal Pordenone. Al 17' i ramarri passano con Burrai che dal dishcetto non lascia scampo a Micai, ma al 26' Di Tacchio pareggia i conti, anche lui dagli undici metri. Gli ospiti sfiorano anche il vantaggio al 35' ma è provvidenziale l'intervento di Di Gregorio sul colpo di testa ravvicinato di Gondo. Nella ripresa accade poco nonostante il forcing granata ben arginato dai friulani.

Pordenone-Salernitana, tabellino e statistiche

Cade ancora il Frosinone

Sconfitta per il Frosinone contro il Crotone che festeggia allo Scida la Serie A. Primo tempo senza troppe emozioni con i ragazzi di Stroppa padroni del possesso palla anche se l'unico tiro in porta è dei ciociari, ma Festa è attento e il risultato resta inchiodato sullo 0-0. La gara viene decisa all'80' dal sinistro di Gomelt che complica la strada per i playoff degli uomini di Nesta.

Crotone-Frosinone, tabellino e statistiche

Colpaccio del Cosenza sull'Empoli

Crolla l'Empoli sotto i colpi di un super Cosenza, ancora in lotta per restare in serie B .Bittante al 5' e Riviere al 12' indirizzano subito la gara per gli ospiti che al 32' calano addirittura il tris grazie alla rete di Carretta chiudendo alla grande un primo tempo dominato. Nella ripresa l'andamento della gara non cambia e gli uomini di Occhiuzzi trovano anche il poker con la rete di Baez. I padroni di casa riescono comunque a segnare con La Mantia che al 57' mette la sua firma sul tabellino, ma al 79' arriva la manita e la doppietta personale di Riviere.

Empoli-Cosenza, tabellino e statistiche

Successo importante per il Chievo

Tre punti chiave in zona playoff per il Chievo sul campo del Benevento. Al 10' sblocca subito Garritano per gli ospiti sorprendendo la retroguardia di Filippo Inzaghi. I padroni di casa non sembrano avere particolari motivazioni e ad inizio ripresa occasione per Djordjevic che di testa sfiora il raddoppio, mentre nel finale di gara è Montipo a tenere in piedi la capolista.

Benevento-Chievo, tabellino e statistiche

Il Cittadella vola al quinto posto

Domina il primo tempo la formazione di casa, ma la difesa ospite è attenta e il risultato resta bloccato sullo 0-0. La grande occasione nella ripresa è però per il lagunari che con Longo sfiorano il vantaggio, fermato solamente da un super Paleari. Al 93' il colpo playoff lo trova Proia che porta i ragazzi di Venturato al quinto posto in classifica.

Cittadella-Venezia, tabellino e statistiche

Il Pisa è settimo, guai per l'Ascoli

La prima occasione della gara è per i bianconeri che liberano Ferigra in area di rigore dopo un corner, ma il difensore ascolano sciupa lisciando la sfera da pochi metri. Al 45' passano invece i padroni di casa con Siega che si mette in proprio e di destro batte Leali sul primo palo. Un gol decisivo che regala tre punti pesanti ai nerazzurri e complica il cammino dell'Ascoli, ora a +1 dalla zona playout.

Pisa-Ascoli, tabellino e statistiche

0-0 tra Spezia ed Entella

Gara che inizia subito con molta aggressività, con Paolucci ammonito dopo soli 2' per un duro intervento ai danni di Acampora, ma le uniche occasioni della prima frazione arrivano solo nel finale con Di Bartolomeo e Mora che impegnano per due volte Contini. Nella ripresa gli ospiti sfiorano il vantaggio con Mazzitelli e i padroni di casa rispondono con Gudjohnsen che è rapido a sfruttare la respinta corta dell'estremo difensore avversario, ma poco lucido nella trasformazione.

Spezia-Entella, tabellino e statistiche

Tutte le notizie di Serie B

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina