L'Empoli non sfonda: con il Pordenone è 0-0

Tesser stoppa Dionisi e i toscani scivolano a -4 dalla Salernitana capolista
L'Empoli non sfonda: con il Pordenone è 0-0© LAPRESSE
3 min
TagsSerie BpordenoneEmpoli

LIGNANO SABBIADORO - Nel posticipo della 10ª giornata di Serie B l'Empoli non riesce ad avvicinare la vetta dopo lo 0-0 in casa del Pordenone. I toscani di Dionisi toccano così quota 19 punti, sei in più della squadra di Tesser che prosegue la sua striscia positiva.

CLASSIFICA SERIE B

Primo tempo

Avvio subito scoppiettante con il Pordenone vicinissimo al vantaggio al primo minuto: è Diaw a calciare a rete, trovando però la gran risposta di Furlan che mette in angolo. L'Empoli risponde già al 3' con Matos, che dopo aver scartato Camporese prova a sorprendere Perisan: palla di poco sopra la traversa. Al 16' ancora toscani pericolosi con un bel destro a incrociare di La Mantia che, dal limite dell'area, non trova la porta per un nulla. L'Empoli gioca meglio e al 24' si vede in avanti con un bolide di Stulac mal calibrato che termina alto. Al 35' la squadra di Dionisi andrebbe in vantaggio se non fosse per il gran riflesso di Perisan che respinge il colpo di testa di Casale appostato sul secondo palo. Tra il 40' e il 43' ospiti ancora sulla cresta dell'onda con un doppio tentativo di La Mantia che, con due colpi di testa, però non trova la porta.

PORDENONE-EMPOLI 0-0: TABELLINO E STATISTICHE

Secondo tempo

Ripresa di tutt'altro spessore per il Pordenone, che si rende pericolosissimo con Diaw in due occasioni, soprattutto al 52' quando con una deviazione sotto porta anticipa Furlan ma manda il pallone fuori di poco. Dionisi prova a smuovere le acque e richiama La Mantia per inserire Olivieri, con l'attaccante scuola Juve che prova subito il tiro ma non inquadra la porta. Le occasioni latitano fino all'81', quando l'uscita di Furlan è provvidenziale nel chiudere Diaw lanciato a rete. Poi diventa subito un botta e risposta con Olivieri per i toscani e Camporese per i padroni di casa, ma entrambi i portieri fanno buona guardia. Tra l'87' e l'89' l'Empoli ha due ghiotte occasioni con Zurkowski e Bandinelli: Dionisi recrimina soprattutto sulla seconda vista l'ottima posizione da cui si poteva fare sicuramente meglio e non calciare tra le braccia di Furlan. Nei 4' di recupero nessuna delle due squadre riesce a trovare la zampata vincente: termina 0-0.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti