L'Empoli tiene il passo della Salernitana: 3-1 esterno al Brescia

I toscani vanno sopra di due gol nel primo tempo, poi Torregrossa dimezza lo svantaggio. Mancuso chiude la partita nella ripresa dopo aver sbagliato un rigore
L'Empoli tiene il passo della Salernitana: 3-1 esterno al Brescia
3 min
TagsSerie BBresciaEmpoli

BRESCIA - L'Empoli spezza la striscia positiva del Brescia (he durava da cinque partite), sconfiggendo 3-1 a domicilio i lombardi e tenendo il passo della Salernitana. I toscani di Dionisi si trovano ora a 30 punti in classifica, una lunghezza sotto i campani capolisti.

BRESCIA-EMPOLI 1-3: NUMERI E STATISTICHE

Haas e La Mantia bucano Joronen. Torregrossa accorcia su rigore

Primo squillo dell'incontro al 4', quando Zurkowski tenta una conclusione a girare dal limite, di poco a lato. Al 10' ci vuole un grande intervento di Joronen per evitare che la deviazione di Matos si insacchi. Il Brescia si fa vivo subito dopo, con Bjarnason che spedisce di poco fuori. Al 12' l'Empoli passa in vantaggio: Bajrami serve in profondità Haas il quale scocca un diagonale che dapprima colpisce il palo interno, poi si insacca. Empoli ancora pericoloso al 17' con Matos, poi al 27' con Zurkowski: Joronen c'è. Al 40' arriva il raddoppio ospite: l'Empoli se ne va in contropiede, tocco di Matos per Haas la cui conclusione impatta sulla traversa, ma il primo ad avventarsi sul pallone è La Mantia, che insacca. Il Brescia accorcia al 44': Spalek in area atterrato da Fiamozzi, tra le proteste ospiti Ros assegna il rigore che viene trasformato da Torregrossa.

Mancuso sbaglia dal dischetto e poi rimedia

La ripresa inizia senza cambi da ambo le parti. L'Empoli spinge sull'acceleratore, Bajrami sgancia un missile, deviato però da Mateju in corner. Il Brescia reagisce, con Bisoli che che prova l'imbeccata per Torregrossa, ma Casale anticipa il numero 11 dei lombardi. Mister Dionisi si gioca la carta Moreo, che appena entrato sfiora il gol su suggerimento di Stulac. Due cambi si susseguono in casa delle Rondinelle: Donnarumma e Ragusa vanno a corroborare la manovra d'attacco, mentre nell'Empoli arriva il momento di Ricci e Mancuso. I toscani si avvicinano al tris, e poi lo trovano: prima Mateju salva sulla linea una girata di Moreo, poi al 78' l'ex Palermo viene atterrato da Joronen in area, il rigore è netto. E' l'episodio che mette definitivamente in ghiaccio la partita a favore dell'Empoli: Mancuso timbra il palo, ma Parisi raccoglie la respinta e la porge al compagno, che stavolta non sbaglia. Nel finale l'arbitro Ros è costretto a tirar fuori il giallo più volte per raffreddare gli animi in seguito a qualche tackle duro, ma il tabellino non cambia.

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti