Serie B, pari Salernitana e Lecce. Empoli show: tris alla Reggina

I granata di Castori impattano contro la Spal, con penalty calciato alle stelle da Di Tacchio. I pugliesi vengono fermati dall'Entella fanalino di coda. Colpo Pescara: 1-0 al Cittadella
Serie B, pari Salernitana e Lecce. Empoli show: tris alla Reggina© LAPRESSE
TagscalcioSerie BSalernitana

Nella ventiseiesima giornata di serie B torna al successo l'Empoli. I toscani, leader della classifica espugnano il Granillo di Reggio Calabria grazie ai gol di Olivieri, Mancuso e Matos. Vittoria netta, dopo tre sconfitte consecutive per il Chievo Verona, che  batte nettamente il Pordenone con un secco 3-0. Il Lecce di Corini soffre e non va oltre il pari contro l'Entella, ultima in classifica. Finale con brivido per la Salernitana, che nel recupero getta alle ortiche il rigore del possibile vantaggio con Di Tacchio e pareggia in casa con la Spal.

Serie B, la classifica

Ascoli-Pisa 0-2

Partita senza storia allo stadio Del Duca, dove gli uomini di D'Angelo ottengono un successo meritato. Gli ospiti partono subito forte e sbloccano il risultato con Mastinu, che sfrutta alla perfezione un assist di Marin. Il raddoppio arriva al trentasettesimo grazie ad un perentorio colpo di testa di Marconi. Nella ripresa gli uomini di Sottil tentano di rientrare in partita, non riuscendo però ad impensierire i toscani, che con questo successo si riportano ad un passo dalla zona play off.

Ascoli-Pisa, il tabellino

Brescia-Cosenza 2-0

Il Brescia si aggiudica lo spareggio salvezza sconfiggendo il Cosenza al termine di una gara equilibrata e con poche emozioni. Dopo una prima frazione povera di occasioni, il tecnico dei padroni di casa Clotet indovina la mossa giusta nell'intervallo. Fuori Spalek e dentro Bjarnason, che dopo tre minuti trova il gol del vantaggio. Per lo svedese è il terzo gol in campionato, tutti da subentrato. Gli ospiti si arrendono quando restano in dieci per l'espulsione di Corsi e subiscono il raddoppio di Aye nel finale. Per il bomber bresciano è il sesto gol consecutivo, il nono in campionato. 

Brescia-Cosenza, il tabellino

Chievo-Pordenone 3-0

Dopo tre sconfitte consecutive torna alla vittoria il Chievo Verona. Gli uomini di Aglietti si sbloccano dopo trecento minuti di astinenza e guadagnano tre punti fondamentali in classifica. Nel primo tempo uno-due devastante dei padroni di casa, grazie ai gol di Ciciretti e Garritano, nel giro di tre minuti. Nella ripresa arriva anche il terzo gol di Obi, che su azione da corner, gira in rete un tiro ciccato di Vaisanen.

Chievo-Pordenone, il tabellino

Cittadella-Pescara 0-1

A sorpresa il Pescara batte il Cittadella e rilancia le proprie speranze salvezza. Decide il gol, segnato nel recupero da Odgaard grazie ad un perentorio colpo di testa su assist di Scognamiglio. Lo stesso attaccante abruzzese si era visto annullare, due minuti prima, una rete per una presunta spinta ai danni di Perticone. Brutto e inaspettato stop per gli uomini di Venturato, reduci da una sola vittoria nelle ultime nove gare di campionato.

Cittadella-Pescara, il tabellino

Lecce-Entella 0-0

Il Lecce sbatte su un vero e proprio muro, eretto dall'Entella di Vivarini. I padroni di casa approfittano solo parzialmente della sconfitta del Cittadella per raggiungerela in classifica. Gli uomini di Corini sfiorano ripetutamente il vantaggio, non riuscendo però a trovare il guizzo decisivo. Nei secondi finali grande chance per il turco Yalcin che in rovesciata sfiora il gol, con palla che fa la barba al palo. 

Lecce-Entella, il tabellino

Reggina-Empoli 0-3

Dopo cinque pareggi consecutivi l'Empoli torna al successo, al termine di una gara molto combattuta contro una buona Reggina (almeno nel primo tempo). Gli uomini di Dionisi vanno in vantaggio a metà primo tempo grazie ad un gol di Olivieri. La risposta dei padroni di casa non tarda ad arrivare, ma il gol di Rivas viene annullato per fuorigioco. Nella ripresa arriva il raddoppio di Mancuso che sfrutta al massimo un assist di Bajrami. In pieno recupero i toscani, sempre più leader della classifica, ottengono il tergo gol con Matos.

Reggina-Empoli, il tabellino

Salernitana-Spal 0-0

Moduli simili, Castori e Marino optano entrambi per il 3-5-2, ma atteggiamento diverso, almeno nel primo tempo: Spal propositiva e pericolosa (in almeno tre occasioni) contro una Salernitana impacciata. Nella ripresa i padroni di casa salgono alla distanza; sfiorano il gol con Gondo e ad un minuto dallo scadere hanno la grande chance. Andrè Anderson si procura il penalty dopo un uscita sbagliata di Berisha, ma  Di Tacchio calcia alle stelle dagli undici metri. 

Salernitana-Spal, il tabellino

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti