Serie B, lo 0-0 tra Spal ed Entella delude più Marino che Vivarini

Gli estensi perdono due punti sul Cittadella e rallentano in zona playoff. Liguri sempre all'ultimo posto
Serie B, lo 0-0 tra Spal ed Entella delude più Marino che Vivarini© LAPRESSE
TagsSerie B

FERRARA - Spal ed Entella escono dalla sfida del Mazza con solo un punto a testa: lo 0-0 non è il risultato che ciascuna delle due formazioni desiderava, ma di sicuro fa più comodo ai liguri che agli ambiziosi emiliani.

L'Entella parte forte. Sernicola, che palo!

I Diavoli Neri vanno vicinissimi al vantaggio con Koutsoupias, ma Vicari s'immola prodigiosamente e annulla il tiro da pochi passi del greco. E' sempre l'Entella ad attaccare: una girata volante di Schenetti termina alta sopra la traversa. Dopo i primi 25 minuti un po' sottotono, però, la Spal emerge con prepotenza, vedendosi negare un quasi gol di Sala dalla reattività di Borra, portiere dei liguri. Prima dell'intervallo Sernicola centra in pieno il palo, spaventando Vivarini e i suoi.

I ferraresi chiedono due calci di rigore

La ripresa vede una raffica di cambi nel primo quarto d'ora: Marino si gioca le carte Strefezza e Tumminello, mentre il tecnico rivale manda nelle mischia Dragomir, Brunori e Morosini. I ferraresi accarezzano solo l'1-0 con Tumminello (rasoterra a lato di un soffio), e poi invocano un rigore per un tocco di mano di Poli in area, che il direttore di gara non ravvede. I biancazzurri chiedono a gran voce un altro penalty, per un atterramento di Asencio in area: anche stavolta il signor Ros lascia correre. Nel convulso finale, tutta la Spal si riversa nella trequarti dell'Entella per strappare l'intera posta in palio, ma il risultato non cambia: 0-0 al triplice fischio, anche grazie alla super parata di Borra su Valoti.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti