Serie B, Empoli-Chievo non si gioca: l'Asl blocca tutto

Il club toscano non partirà per i numerosi casi Covid, si aspetteranno i soliti 45' prima di decretare la non disputa del match
Serie B, Empoli-Chievo non si gioca: l'Asl blocca tutto© LAPRESSE
TagsSerie B

EMPOLI - Come Juve-Napoli e Lazio-Torino in Serie A, anche in B Empoli-Chievo non verrà disputata. Ci saranno sul campo sia l'arbitro Orsato sia il club gialloblù, non quello toscano, bloccato dall'Asl Centro a causa dei numerosi casi di positività al Coronavirus emersi negli ultimi 15 giorni dopo la gara con l'Entella. All'Empoli è stato vietato lo spostamento per raggiungere lo stadio e giocare il match, in programma alle 15. La squadra è in isolamento e lo resterà fino al 7 aprile.

Calendario e risultati Serie B

Empoli-Chievo non si gioca: ecco cosa succede

L'Empoli ha già usufruito dall'art. 3.1 del C.U. LNPB n. 29 del 13 ottobre 2020 rinviando la sfida di venerdi scorso con la Cremonese. Ecco perché un altro rinvio non è possibile. Assisteremo a quanto già visto sui campi di A: il Chievo aspetterà 45' prima di abbandonare di nuovo lo stadio e la partita non sarà disputata. A quel punto la palla passerà al giudice sportivo che potrebbe decidere per il 3-0 a tavolino oppure rimettere la decisione nelle mani della Lega, che potrebbe optare per il rinvio. In tal caso, da capire quando visto il fitto calendario.

Classifica Serie B

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti