Serie B, Pescara-Entella 1-1: Rigoni pareggia al 91'

La squadra di Grassadonia raccoglie un punto quasi insperato, mentre Volpe è quasi condannato alla retrocessione in C
Serie B, Pescara-Entella 1-1: Rigoni pareggia al 91'© LAPRESSE

PESCARA - Termina 1-1 il recupero della 34ª giornata di Serie B tra Pescara ed Entella. Un pari riacciuffato nel recupero dai ragazzi di Grassadonia che si tengono ancora aperta una piccola speranza di giocare i playout e che condanna quasi definitivamente alla C la squadra di Volpe.

Sblocca Schenetti

Nella prima frazione sfida nervosa e ritmi non particolarmente elevati: occorre attendere fino al 25' per annotare la prima azione pericolosa. E' il Pescara a farsi vivo per primo, con Odgaard che, servito da Machin in verticale, dapprima si libera della guardia di Pellizzer poi con il destro tenta una conclusione che, sporcata da Dragomir, termina sul fondo di poco. Al 29' l'Entella passa in vantaggio, con un'invenzione di Schenetti che si libera con una giocata di Rigoni e poi piazza una conclusione mancina che si insacca all'angolo basso, 0-1. La reazione del Pescara è tutta in alcune ripartenze, ma troppo confuse per portare pericoli alla porta di Borra.

Pareggia Rigoni al 91'

Pronti via e gli abruzzesi ripartono con un altro piglio, ma Borra sale in cattedra in tre occasioni. Al 48' il portiere stoppa Odgaard vanificando il bel filtrante di Machin, tre minuti dopo ancora un miracolo sulla linea di porta dopo il colpo di testa di Odgaard da zero metri sulla torre da corner di Scognamiglio, poi la parata al 57' sulla bordata dal limite di Masciangelo. Al 62' si fa vedere nuovamente l'Entella con Schenetti, che sciupa la possibile doppietta calciando alto quello che era praticamente un rigore in movimento servito da Brescianini. Da qui all'85' le uniche "emozioni" le regalano la girandola di cambi da una parte e dall'altra. Sembra finita, ma al 91' il Pescara pareggia con Rigoni che, sul cross di Valdifiori, ci prova di testa trovando la respinta di Borra, ma poi ribadisce in rete di piede per l'1-1. I biancazzurri tentano il tutto per tutto e il cross teso di Galano che trova la devazione provvidenziale di Pellizzer su Giannetti pronto al tap-in.

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti