La Salernitana abbraccia Grassadonia dopo l'aggressione alla figlia: foto

Il gesto dei calciatori granata che, prima del fischio d'inizio, hanno mostrato vicinanza al tecnico del Pescara
La Salernitana abbraccia Grassadonia dopo l'aggressione alla figlia: foto© Getty Images

Prima dell'ultima partita di campionato, i calciatori della Salernitana si sono esibiti in uno splendido gesto verso il tecnico del Pescara Grassadonia. In seguito all'aggressione subita dalla figlia 18enne nella notte tra sabato e domenica a Salerno, i giocatori, Castori e i suoi collaboratori si sono recati verso la panchina della squadra biancazzurra per salutare e abbracciare l'allenatore.

L'abbraccio della Salernitana a Grassadonia
Guarda la gallery
L'abbraccio della Salernitana a Grassadonia

I ringraziamenti Grassadonia alla vigilia del match

"Ringrazio tutti coloro i quali ci sono stati vicini in queste ore, la città di Pescara e la città di Salerno. Salerno non è assolutamente questa. Salerno è una città splendida, con una tifoseria splendida e questo gesto episodico non può rovinare una intera città". Queste le parole che Grassadonia ha voluto scrivere in un post sui propri social.

Brocchi: "Solidarietà a Grassadonia. Gesto folle"
Guarda il video
Brocchi: "Solidarietà a Grassadonia. Gesto folle"

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti