Salernitana in Serie A dopo 23 anni: parte la festa!

I granata di Castori travolgono il Pescara 3-0 e ottengono la terza promozione nel massimo campionato. Ecco tutti i verdetti dell’ultima giornata di B
Salernitana in Serie A dopo 23 anni: parte la festa!© Getty Images
TagsSerie BSalernitanaMonza

PESCARA - La Salernitana raggiunge l'Empoli e viene promossa in serie A. La squadra di Lotito vince a Pescara 3-0 e  torna nella massima serie dopo 23 anni. Il Monza viene fermato dal Brescia in casa e chiude al terzo posto. La squadra di Brocchi si qualifica per i play off insieme al Lecce, Venezia, Cittadella, Chievo e Brescia, Niente da fare per la Spal. 

Serie B, calendario e risultati

I verdetti della serie B

Serie A: Empoli, Salernitana

Play off: Monza, Lecce, Venezia, Cittadella, Chievo, Brescia

Retrocesse in C: Entella, Pescara, Reggiana, Cosenza

L'abbraccio della Salernitana a Grassadonia
Guarda la gallery
L'abbraccio della Salernitana a Grassadonia

Pescara-Salernitana 0-3

Claudio Lotito riporta la Salernitana in serie A. La squadra granata batte il Pescara con una ripresa super e ottiene la promozione nella massima serie dopo 23 anni. Eppure, nel primo tempo la gara è stata in bilico. La squadra di Castori, ad inizio partita, tiene palla, ma non riesce ad impensierire la difesa abruzzese. L'unico squillo è una punizione (alta) di Kiyine. Ben più pericoloso il Pescara, che sfiora il gol con un'incursione di Ceter, che da due passi colpisce il palo. Nella ripresa è un'altra Salernitana. Entra Anderson che prima reclama un rigore, poi sfiora la rete con un tiro dal limite. Al decimo Tutino, con un colpo di testa pericoloso, sfiora il palo. Al ventesimo Djuric fa da sponda per Anderson, tiro di prima e fallo di mano di Guth: calcio di rigore. Dal dischetto si presenta il brasiliano che spiazza Fiorillo. Passano cinque minuti e arriva il raddoppio di Casasola. Nel finale terza rete siglata da Tutino. E' festa grande per la Salernitana.

Pescara-Salernitana, il tabellino

Salernitana in Serie A! In campo è festa grande
Guarda la gallery
Salernitana in Serie A! In campo è festa grande

Monza-Brescia 0-2

Il Brescia espugna Monza e raggiunge i play off. Con i gol di Aye e Mangraviti i biancazzurri battono il Monza, togliendo alla squadra di Brocchi la speranza di ottenere la promozione diretta. Balotelli in panchina, guarda nel primo tempo i suoi compagni attaccare e provare a scardinare l'attenta difesa bresciana. Senza riuscirci. Frattesi è il più attivo tra i padroni di casa: colpisce una traversa al quattordicesimo, poi sfiora la rete in altre due occasioni. Nella ripresa il Monza resta in dieci dopo tredici minuti: Pairetto estrae il rosso per Bellusci. Dalla radio arriva la notizia del vantaggio della Salernitana a Pescara. Una doccia fredda che gli uomini di Brocchi faticano a digerire e dopo solo un minuto arriva il gol del Brescia, con Ayew, che devia nella porta del Monza una conclusione di un compagno. La reazione del Monza non si fa attendere e Frattesi, due minuti dopo colpisce la traversa. A dieci dalla fine arriva il raddoppio di Mangraviti. Monza terzo e Brescia ai play off. 

Monza-Brescia, il tabellino

Empoli-Lecce 2-1

Il Lecce dovrà attendere i play off per sperare nella promozione. L'Empoli, già promosso, gioca a ritmo blando. La gara si sblocca a metà primo tempo: discesa di Paganini, cross al centro e tap-in vincente di Rodriguez. Nella ripresa l'Empoli ribalta il risultato, prima con La Mantia, poi con Matos. 

Empoli-Lecce, il tabellino

Cittadella-Venezia 1-1 

Il Venezia spinge con maggior convinzione e sblocca il risultato a fine primo tempo con un bellissimo gol di Bocalon, che si invola tra le maglie della difesa avversaria e sull'uscita del portiere insacca. Nella ripresa arriva il pareggio del Cittadella con un perfetto esterno di Baldini. Entrambe vanno ai play off.

Cittadella-Venezia, il tabellino

Chievo-Ascoli 3-0 

Il Chievo raggiunge i play off sconfiggendo l'Ascoli. Al ventesimo minuto di gioco i padroni di casa sbloccano il risultato con un colpo di testa di Canotto su cross di Garritano. Nella ripresa arriva anche il raddoppio, sempre firmato dall'attaccante del Chievo.  A dieci dalla fine terzo gol di Garritano. 

Chievo-Ascoli, il tabellino

Pordenone-Cosenza 2-0

Il Pordenone raggiunge la salvezza, battendo il Cosenza. Nello spareggio salvezza ad avere la meglio, almeno nei primi quarantacinque minuti di gioco, è la paura. Squadre contratte e poche emozioni. Le difese non hanno concesso occasioni da gol. Gli ospiti sfiorano il vantaggio ad inizio ripresa con un colpo di testa pericoloso di Crecco. Il Pordenone sblocca il risultato a dodici mnuti dalla fine grazie a Butic. E' il gol salvezza per i padroni di casa, che nel finale raddoppiano con un'autorete di Crecco.

Pordenone-Cosenza, il tabellino

Spal-Cremonese 1-0

Niente da fare per la Spal, che nonostante il successo non riesce a raggiungere i play off. Nel primo tempo i padroni di casa non sono mai riusciti ad impensierire la retroguardia cremonese. La prima frazione ha offerto poche emozioni e, a causa del gran caldo, è stata giocata a ritmi molto blandi. La Spal sblocca il risultato con Segre a nove dalla fine. Un gol inutile. 

Spal-Cremonese, il tabellino

Reggina-Frosinone 0-4

Entrambe fuori dai discorsi play off, Reggina e Frosinone si affrontano senza troppe pressioni e creano palle gol a non finire. Alla mezz'ora gli ospiti sbloccano il risultato con la nona rete in campionato di Novakovich, bravo a svettare di testa sul cross di Sziminsky. L'attaccante ciociaro raddoppia a fine primo tempo e sigla anche il gol del 4-0. In mezzo la terza rete siglata da Ciano.

Reggina-Frosinone, il tabellone

Vicenza-Reggiana 2-1

I padroni di casa già salvi, gli ospiti retrocessi in serie B. La gara ha regalato poche emozioni. Il Vicenza ha sbloccato il risultato al tredicesimo grazie alla rete siglata da Giacomelli, ben imbeccato da Lanzafame. Gli ospiti, un pò a sorpresa, pareggiano a fine primo tempo con Eloge. A fine partita il gol partita siglato da Jallow. 

Vicenza-Reggiana, il tabellino

Pisa-Entella 3-2

L'Entella, già retrocesso, saluta la serie B, il Pisa vince agevolmente nella ripresa. Gli ospiti sbloccano il risultato al venticinquesimo con un bel gol di  Koutsoupias. Il Pisa pareggia a fine primo tempo con Belli. Nella ripresa, su rigore arriva il gol del 2-1, grazie al calcio di rigore di Marsula, poi è Palombi a siglare la rete del 3-1.  L'Entella spinge e accorcia le distanze con Dragomir. 

Pisa-Entella, il 

Serie B, la classifica

Salernitana in Serie A: caroselli e cori in città
Guarda la gallery
Salernitana in Serie A: caroselli e cori in città

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti