Serie B, Alessandria-Como 1-1: Casarini replica a La Gumina

I lariani, in inferiorità numerica dal 33', passano per primi in vantaggio. Nella ripresa i grigi trovano il pari
Serie B, Alessandria-Como 1-1: Casarini replica a La Gumina© LAPRESSE
4 min

ALESSANDRIA - Alessandria e Como pareggiano con il punteggio di 1-1. Ospiti in 10 al 33' della prima frazione di gioco (rosso a Parigini) che trovano il vantaggio con La Gumina (dopo che Pisseri gli aveva respinto un primo tentativo dal dischetto). Nella ripresa l'Alessandria, dopo aver anche colpito un legno, trova il pareggio con Casarini. La squadra di Longo si porta a quota 24 punti in classifica, il Como sale a 36. 

CLASSIFICA SERIE B

La partita

E' dell'Alessandria il primo tentativo dell'incontro: sugli sviluppi di un calcio d'angolo: Parodi, praticamente idisturbato, può staccare di testa e Corazza non arrriva di un soffio alla deviazione vincente sottomisura. In avvio l'Alessandria fa più possesso palla, mentre il Como si abbassa nella propria metà campo. Il Como si vede al 20', con un tentativo, parecchio velleitario, di Bellemo da lontanissimo, facile per Pisseri. Ma è l'Alessandria a creare pericoli, al 24' con Chiarello, che all'interno dell'area di rigore avversaria, strozza troppo il tiro e sciupa una buona occasione. Due minuti più tardi, Mustacchio, dopo essersi liberati in area di rigore, conclude a rete impegnando seriamente il portiere avversario Facchin. Al 33', dopo l'intervento al Var, il direttore di gara Meraviglia estrae un rosso diretto a Parigini, per un intervento su Gori, precedentemente sanzionato dall'arbitro con il giallo, Como in 10. Nonostante l'uomo in meno, il Como passa in vantaggio al 39': intervento col braccio di Mantovani in area su tiro di La Gumina, calcio di rigore. Se ne incarica lo stesso La Gumina che dapprima si fa respingere da Pisseri la conclusione, poi ribdisce in rete sulla ribattuta, 0-1. L'Alessandria reagisce subito: al 44' quando Corazza impegna un reattivo Facchin

Secondo tempo

Nella ripresa, l'Alessandria sale a caccia del pari: all'8' Fabbrini se ne va in slalom in area avversaria, palla a Corazza che non riesce ad angolare il colpo di testa. Due minuti dopo l'Alessandria tenta dapprima una conclusione con il destro, poi col mancino: la palla impatta sul palo della porta avversaria. Al 27' ancora grigi pericolosi: Di Gennaro con una bella girata sul primo palo chiama Facchin a un intervento prodigioso. L'Alessandria si proietta in avanti: al 34' Palombi, con una bella conclusione al volo chiama Facchin all'ennesimo intervento decisivo di giornata. Il portiere del Como si ripete due minuti dopo su una forte conclusione di Lunetta. I grigi vedono premiati gli sforzi al 42': Fabbrini mette in mezzo un pallone interessantissimo dalla corsia mancina, Casarini stacca con tempismo perfetto e insacca, 1-1. I grigi non si vogliono accontentare del pari e al 44' Corazza cerca il colpo del sorpasso con una bellissima mezza rovesciata, sulla quale è decisiva l'opposizione di Cagnano. In pieno recupero, annullata per fuorigioco la rete di Palombi: il Var conferma, Lunetta era oltre la linea ad inizio azione. 

ALESSANDRIA-COMO: TABELLINO E STATISTICHE

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti