Lecce bloccato dal Parma, la Reggina batte il Cosenza. Il Monza è primo

Finisce 0-0 al Tardini con Turk che sostituisce al meglio Buffon e para tutto. Folorunsho decide il derby del Granillo su rigore, 1-0 di Stroppa col Crotone. Ok la Ternana
Lecce bloccato dal Parma, la Reggina batte il Cosenza. Il Monza è primo
6 min
TagsLecceRegginaCosenza

Nella 31ª giornata di Serie B il Lecce pareggia 0-0 sul campo del Parma e manca l'occasione di insediarsi in testa alla classifica. Approfitta dello stop della squadra di Baroni il Monza, che batte 1-0 il Crotone nel recupero e sale in vetta a 57 punti, uno in più dei salentini e della Cremonese, impegnata domenica sul campo della Spal. Vince anche la Reggina, che nel derby calabrese del Granillo batte 1-0 il Cosenza. Infine, colpo salvezza della Ternana che batte 3-0 l'Alessandria e mette 16 punti di distanza dal quart'ultimo posto presieduto proprio dai grigi. 

Serie B, la classifica

Serie B, risultati e calendario

Il Lecce sbatte contro Turk: 0-0 col Parma

Gli attacchi del Lecce si infrangono contro Turk, giovane e promettente portiere sloveno che sostituisce Buffon, e pareggia 0-0 col Parma: al 14' è Benedyczak a rendersi pericoloso impegnando Plizzari, e al 26' i gialloblù si infuriano per un rigore non concesso per una trattenuta di Barreca a Tutino: l'arbitro deve espellere un componente dello staff emiliano per proteste. Sul finire del primo tempo altra occasione per gli emiliani: è Vazquez a sprecare da pochi passi. Nel secondo tempo l'ex trequartista di Siviglia e Palermo va ancora vicinio al gol, ma è bravo Plizzari a sbarrare la porta. E' invece un ottimo Turk a salvare il parma all'85', salvando due volte miracolosamente su Strefezza. Ancora protagonista il giovane 2003 sloveno che un minuto dopo toglie dal sette il pallone calciato da Di Mariano e consente ai suoi di conservare il pareggio. Un punto che non basta al Lecce per guadagnare la testa della classicia: i salentini sono adesso secondi a pari merito con la Cremonese mentre il Parma, oggi con Iachini in tribuna per squalifica e sempre senza Buffon infortunato, sale a quota 39 punti centrando il settimo risultato utile consecutivo.

Parma-Lecce 0-0, tabellino e statistiche

Folorunsho trascina la Reggina nel derby: 1-0 al Cosenza

La Reggina batte 1-0 il Cosenza nel derby calabrese del Granillo: sono però i rossoblù a rendersi pericolosi per primi, con l'ex Liotti che colpisce la traversa su punizione al 10'. Il match si sblocca al 34' quando Folorunsho viene atterrato in area da Venturi e l'arbitro assegna il rigore agli amaranto: è lo stesso ex Napoli e Pordenone a presentarsi dal dischetto e a superare Matosevic con un rasoterra sulla sinistra. Al 43' Cortinovis serve fra le linee Rivas che batte ancora il portiere con un diagonale: il Var pesca però l'honduregno in fuorigioco. Nel secondo tempo Stellone abbassa il baricentro inserendo Bianchi per Cortinovis e Stavropoulos per Giraudo, con la Reggina che difende con ordine e porta a casa la partita, tremando solo nell'occasione della traversa colpita da Larrivey al 77' e al 90' quando l'arbitro assegna prima rigore al Cosenza e poi grazie al Var rettifica la decisione: gli amaranto salgono così a 43 punti in classifica all'undicesimo posto, mentre la squadra di Bisoli resta diciassettesima con 24. 

Reggina-Cosenza 1-0, tabellino e statistiche

Monza al primo posto: l'ex Barberis al 95' condanna il Crotone

Monza e Crotone tornano a sfidarsi in Brianza dopo 21 anni, con la squadra di Stroppa che ha la meglio al 95' e vince 1-0: subito pericolosi i padroni di casa che colpiscono il palo esterno con Gytkjaer al 1', e ancora con Machin che al 30' impegna Festa da lontano. Nel secondo tempo il tecnico dei brianzoli inserisce Mancuso per dare più peso all'attacco: al 72' Gytkjaer da solo davanti al portiere spreca calciando centralmente, e due minuti dopo Valoti segna in sforbiciata ma l'arbitro annulla per un fallo del centrocampista ex Spal. Al quinto minuto di recupero, però, Barberis fa esplodere il Brianteo: è il 95' infatti quando il centrocampista di Stroppa batte di piatto destro Festa, segna il classico gol dell'ex e trascina i suoi al primo posto in classifica in solitaria.

Monza-Crotone 1-0, tabellino e statistiche

Ternana, decidono Celli, Mazzocchi e Martella: 3-0 all'Alessandria

Un gran gol di Celli apre il tabellino nel match vinto 3-0 dalla Ternana contro l'Alessandria: al 10' sinistro formidabile del numero 3 umbro che da 20 metri trafigge Cerofolini all'incrocio dei pali. Nel secondo tempo l'Alessandria prova a rientrare in partita, ma una grande prova di Iannarilli, il raddoppio firmato da Mazzocchi all'80' e il tris di Martella nel recupero consentono alla squadra di Lucarelli di portare a casa il match e salire a quota 42 punti in classifica. Altro ko per i piemontesi che invece restano quart'ultimi a quota 25. 

Ternana-Alessandria 3-0, tabellino e statistiche

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti