Cosenza
0

Cosenza, Pillon: "Sfida tra le più difficili della mia carriera"

Il nuovo tecnico rossoblù: "Ho fatto questa scelta dopo aver analizzato a fondo la squadra, che a mio avviso ha valori importanti. Sono convinto che possiamo farcela, ma dobbiamo esserlo tutti. Braglia? Ho rispetto per lui, purtroppo ci sono annate storte"

Cosenza, Pillon:
© LAPRESSE

COSENZA - Chiamato a salvare il Cosenza dalla retrocessione in Serie C, Bepi Pillon ha parlato oggi per la prima volta in conferenza stampa da tecnico rossoblù:  “Nelle ultime partite, soprattutto a Pescara, ho visto un bel Cosenza. E’ stata la voglia di vincere tutti i costi a condizionare negativamente il risultato finale. Quella rossoblù è una squadra quadrata. Ho fatto questa scelta dopo aver analizzato a fondo la squadra, che a mio avviso ha valori importanti. Sono convinto che possiamo farcela, dobbiamo esserlo tutti". L'ex tecnico del Pescara commenta poi l'esonero di Braglia, di cui ha preso il posto: "Piero è un amico e un bravissimo allenatore e ho grande rispetto per il grande lavoro che ha fatto qui. Purtroppo ci sono delle annate storte e in questi casi l’ansia da prestazione prevale su tutto il resto. Quando ho ricevuto la chiamata ho pensato subito di poter dare il mio apporto in piazza importante per un club altrettanto importante. Per me è una sfida difficile, forse tra le più difficili della mia carriera, ma voglio affrontarla con la massima convinzione. E’ tramite la concentrazione sul lavoro che si superano le paure. Il mio compito è quello di trasmettere fiducia e serenità ai ragazzi. Scendiamo in campo con convinzione, spirito di sacrificio e aggressività perchè è il campionato di Serie B a richiedere queste doti". Pillon non si sofferma sui moduli: "Sto studiando bene la squadra per mettere in pratica le mie idee e capire qual è l’abito migliore da indossare. Non abbiamo tempo a disposizione, dobbiamo cercare di fare risultato da subito. Affronteremo tutte le gare con una mentalità vincente. Qui c’è una tifoseria molto passionale ed è un aspetto molto importante, già sono venuti in tanti ad accogliermi”.

Inzaghi: "Fischiare Coda è da immaturi"

Tutte le notizie di Cosenza

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

 

 

 

SERIE B - 24° GIORNATA
VENERDÌ 14 FEBBRAIO 2020
Pescara - Cittadella 1 - 2
SABATO 15 FEBBRAIO 2020
Livorno - Cosenza 0 - 3
Juve Stabia - Crotone 3 - 2
Benevento - Pordenone 2 - 1
Venezia - Virtus Entella 2 - 2
Spezia - Ascoli 3 - 1
DOMENICA 16 FEBBRAIO 2020
Frosinone - Perugia 1 - 0
Cremonese - Trapani 5 - 0
Empoli - Pisa 2 - 1
LUNEDÌ 17 FEBBRAIO 2020
Chievo - Salern. 2 - 0

In edicola

Prima pagina