Sempre ai piedi di mago Diamanti
© LAPRESSE
Livorno
0

Sempre ai piedi di mago Diamanti

Decisivo col Benevento (gol e assist). Breda se lo gode e la società prenota due rinnovi

LIVORNO - Due contratti pronti per il rinnovo. Sono quelli di Roberto Breda, il "maghetto", e di Alessandro 'Alino' Diamanti, il vero diamante del Livorno. Pronti, sul tavolo del presidente. Basta che il Livorno mantenga la Serie B. Mancano ancora 15 punti per toccare la vetta dei fatidici 41 punti, quelli che il "maghetto" ha fissato per arrivare in porto. Alino spopola nei commenti dei tifosi. Spinelli afferma: «E' un giocatore di un'altra categoria». Breda approva. E va oltre: «Sicuro, è dovrebbe giocare in serie A in una squadra di alta classifica». Un idolo dei tifosi. Un fantasista con i suoi 35 anni che proprio non dimostra nelle sue invenzioni e su quelle bordate con il magico sinistro dalla media-lunga distanza: contro il Benevento quel mancino terribile ha freddato Montipò in maniera implacabile da oltre venti metri. Tutti si sono alzati in piedi per la standing-ovation. «Il mio gol è dedicato a Davide Astori» ha detto con commozione. 

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DIGITALE

Vedi tutte le news di Livorno

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

 

 

 

In edicola

Prima pagina