Reggina
0

Cionek-Reggina, presentazione shock con omicidio finto VIDEO

Quando era alla Spal il calciatore sventò una rapina in un bar, ma la "ricostruzione" web del video pubblicato dal club ha suscitato una marea di proteste

Cionek-Reggina, presentazione shock con omicidio finto VIDEO

REGGIO CALABRIA - Sta facendo discutere la modalità con cui la Reggina ha scelto di presentare Thiago Cionek, ultimo arrivo della faraonica campagna acquisti per il ritorno in Serie B. Nel marzo scorso, quando era ancora alla Spal, il difensore sventò una rapina in una tabaccheria di Ferrara, fermando il ladro. E a tal proposito il club calabrese ha pubblicato un video per presentarlo "ricostruendo" la vicenda, dove si vede Cionek seduto in un bar di Reggio Calabria con la maglia granata indosso proprio nel momento in cui entra un malvivente armato di pistola. Al difensore, poi, basterà uno sguardo e la frase "vi difendo io" per metterlo in fuga. E fin qui non ci sarebbero problemi, se non fosse per il prosieguo del video: una volta che Cionek lascia il bar il malvivente rientra e fredda il barista con un colpo di pistola e la frase "adesso siete senza difesa". Insomma, la presentazione del difensore si conclude praticamente con un omicidio. Una scelta che ha causato l'ondata di proteste dal web che ora ne chiede la rimozione.

Tutte le notizie di Reggina

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina