Spal
0

D'Alessandro esclusivo: "Questa Spal ha tutto per vincere"

L'esterno offensivo si è messo alle spalle l'infortunio al crociato: "Voglio dare il mio contributo, sono più maturo rispetto al passato. Serie A? Nessun pronostico, i conti si fanno alla fine"

D'Alessandro esclusivo:
© LAPRESSE

FERRARA - D'Alessandro alla riscossa. Quante ne ha passate Marco l'anno scorso, lui approdato a Ferrara come l'erede di Lazzari che dopo aver fatto meraviglie se n'era andato alla Lazio. Avrebbe voluto subito mettere l'estro e la velocità che tutti gli riconoscono, ma a fine settembre 2019 la mazzata dell'infortunio che ha condizionato tutta la stagione. Ha voltato pagina, come ha dovuto fare il club nel ripartire dalla Serie B, che D'Alessandro ha vissuto da protagonista l'ultima volta nel 2013-2014 nel Cesena promosso in A ai playoff.  

A che punto è questa Spal?
«Possiamo e dobbiamo crescere ancora tanto, siamo un gruppo con tanto potenziale e c'è l'obbligo di maturare sul piano tattico, tecnico e nella compattezza. Tutto passa per il lavoro quotidiano e le partite. Vincere aiuta a vincere, questa è la strada giusta».

La forza della squadra?
«Il nostro organico ha qualità e mentalità. Per chi retrocede non è mai facile ripartire. Qui ci sono giocatori importanti che hanno alle spalle esperienze in A e ragazzi che hanno voglia di mettersi in mostra, c'è tutto per toglierci le soddisfazioni e al contempo abbiamo capito fin dall'inizio che il campionato è difficile. Ci siamo calati subito nella categoria, abbiamo avuto un calendario particolare e in partenza non siamo riusciti a ottenere il meglio. Queste tre vittorie sono il frutto del lavoro precedente».

Come vede il suo 6° campionato di B?
«Rispetto al passato mi sento più maturo e ho una posizione sul campo un po' diversa. Mi trovo meglio a sinistra come vuole il mister».

Il peggio per lei è alle spalle?
«Vengo da un infortunio grave e dopo il pieno recupero ho saltato qualche partita per una fastidiosa botta al collo del piede. Ho cominciato bene la stagione e riparto da lì, facendo il possibile per aiutare la squadra».

A cosa è disposto per il ritorno in A?
«Sono scaramantico, non faccio promesse e non guardo in fondo alla stagione. Ma se dovesse succedere, qualcosa farò».

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport

Tutte le notizie di Spal

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE B - 8° GIORNATA
VENERDÌ 20 NOVEMBRE 2020
Frosinone - Cosenza 0 - 2
SABATO 21 NOVEMBRE 2020
Brescia - Venezia 2 - 2
Cittadella - Empoli 2 - 2
Lecce - Reggiana 7 - 1
Pordenone - Monza 1 - 1
Spal - Pescara 2 - 0
Vicenza - Chievo
DOMENICA 22 NOVEMBRE 2020
Ascoli - Virtus Entella 1 - 1
Reggina - Pisa 1 - 2
LUNEDÌ 23 NOVEMBRE 2020
Salern. - Cremonese 2 - 1

In edicola

Prima pagina