Adli, Emery vuole portarlo dal Psg all'Arsenal
Talent scout
0

Adli, Emery vuole portarlo dal Psg all'Arsenal

E' un trequartista, ha 17 anni, il tecnico spagnolo ha consigliato al club londinese di ingaggiarlo. Alla fine di luglio potrà trasferirsi in Premier League in cambio di 255.000 euro.

ROMA - Emery prepara un dispetto al Paris Saint Germain. Dopo il divorzio con lo sceicco Al-Khelaïfi per una Champions che è rimasta solo un’utopia e il contratto firmato con l’Arsenal fino al 2022, il tecnico basco sta lavorando per soffiare al club francese il migliore gioiello del suo vivaio. Yacine Adli è un trequartista, è ancora minorenne e il 29 luglio del 2000 compirà diciotto anni: è senza contratto, non ha trovato l’accordo con il Psg e così Emery vuole portarlo all’Arsenal. Il cartellino costa 255.000 euro: una forma di indennizzo, di premio di valorizzazione, in base ai parametri dell’Uefa. L’erede di Wenger ha già assunto pieni poteri: manager in panchina e dietro la scrivania. Non solo tattica e schemi, ma anche tratattive e mercato. 

IL SOSIA DI RABIOT - Emery ha scoperto Adli a Parigi, lo ha seguito nel settore giovanile e nelle partite della Youth League con la squadra baby di Laurent Huard, lo ha fatto allenare spesso con Neymar e lo ha lanciato in Ligue 1 prima di traslocare a Londra: sette minuti in campo all’ultima giornata, il 19 maggio, in occasione del pareggio in trasferta con il Caen (0-0). Adli è francese, è nato a Vitry-sur-Seine, ma ha origini algerine. Ha una struttura muscolare già delineata, nonostante l’età: è alto un metro e 86, è un destro naturale, è un numero dieci moderno, in grado di giocare anche sulle fasce nel 4-2-3-1 e nel 4-3-3. Fisicamente ricorda un po’ Rabiot, suo compagno nel Psg. 

L’EVOLUZIONE - E’ la stella della nazionale Under 18, guidata da Lionel Rouxel: sette presenze e tre gol. In precedenza si era fatto apprezzare nell’Under 17 (sedici partite e sei reti) e nell’Under 16 (dieci gare e quattro gol). Ha cominciato nella scuola-calcio del Villejuif e nel 2013 è stato scoperto dagli osservatori del Paris Saint Germain. Lo seguono anche il Bayern Monaco, il Barcellona, Manchester City e la Juve. 

IL FUTURO - E’ considerato il talento francese più promettente a livello di Under 18. Emery garantisce sulla sua ascesa e l’Arsenal spinge per definire l’accordo. L’allenatore ha vinto nel Psg in due anni un campionato, due Coppe di Francia, due Coppe di Lega e due Supercoppe. Ma in Champions ha deluso: risultati che gli sono costati la mancata conferma. Ora vuole regalare il titolo all’Arsenal, che non riesce ad arrivare primo in Premier dal 2004.

Vedi tutte le news di Talent scout

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta