Soucek, il mediano che piace alla Fiorentina
Talent scout
0

Soucek, il mediano che piace alla Fiorentina

Gioca nello Slavia Praga, ha ventitré anni, fa parte della nazionale della Repubblica Ceca. E' stato compagno di Barak, ora all'Udinese: ottantatré partite, dieci gol (tre nell'ultima stagione) e due assist tra campionato e coppe.

ROMA - Lo Slavia Praga continua ad avere un tifoso speciale: è Zdenek Zeman, che ai tempi del liceo aveva cominciato a giocare proprio nel club dello storico quartiere Vinohrady, nonostante il papà Karel (primario di otorinolaringoiatria) spingesse per farlo iscrivere alla facoltà di medicina. Dopo la scissione della Cecoslovacchia, avvenuta nel 1992, lo Slavia Praga ha vinto solo quattro volte il campionato della Repubblica Ceca ma rimane un punto di riferimento per la qualità del vivaio. L’Udinese ha scoperto Antonin Barak nello Slavia, ha portato in Italia la mezzala nella scorsa estate e il battesimo è stato convincente: trentatré presenze e sette gol in serie A. 

LE MANOVRE - Adesso è la Fiorentina a cercare l’affare giusto: ha aperto un dialogo con lo Slavia per Tomas Soucek, mediano, ventitré anni, diventato uno dei candidati alla sostituzione di Milan Badelj, che ha deciso di non rinnovare il contratto in scadenza il 30 giugno. Il direttore generale Pantaleo Corvino studia Soucek dal mese di settembre: aveva già provato a chiudere la trattativa a gennaio. Costa tre milioni di euro, è un centrocampista che assicura geometrie e sostanza, ritmo e potenza: è alto un metro e 92, pesa 86 chili, è nato il 27 febbraio del 1995 a Havlickuv Brod, è cresciuto nello Slavia, fa parte della nazionale della Repubblica Ceca (dieci partite e gol). 

LE CARATTERISTICHE - E’ stato compagno di Barak, ora sogna la maglia della Fiorentina. Visione di gioco, pressing, tanti palloni recuperati, visione di gioco, colpo di testa, qualche blitz in area di rigore: ottantatré gare, dieci reti (tre nell’ultima stagione) e due assist tra campionato e coppe. Da professionista ha avuto tre allenatori nello Slavia: Dusan Uhrin Jr., Jaroslav Silhavy e Jindrich Trpisovsky. E’ stato uno dei protagonisti in questa stagione per la conquista della Coppa: lo Slavia ha battuto in finale per 3-1 lo Jablonec con i gol di Stanislav Tecl (doppietta) e Miroslav Stoch. Ha un contratto fino al 2020 e potrebbe diventare il quarto giocatore della Repubblica Ceca a sposare la Fiorentina dopo Lubos Kubik, Tomas Repka e Tomas Ujfalusi.

Vedi tutte le news di Talent scout

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti