Aguerd, scopriamo il difensore che Mourinho voleva portare alla Roma

Centrale, 26 anni, mancino, nato in Marocco e protagonista di due ottime stagioni nel Rennes: dalla partita perfetta contro il Psg di Messi, Mbappé e Neymar alla firma fino al 2027 con il West Ham, che lo ha pagato 35 milioni
Aguerd, scopriamo il difensore che Mourinho voleva portare alla Roma© EPA
3 min
Stefano Chioffi

Era il nome segreto di Mourinho, era il difensore centrale che il tecnico di Setubal - ora in vacanza in Namibia tra selfie e safari - aveva consigliato alla Roma. Nayef Aguerd, ventisei anni, marocchino, apriva la lista di José per completare il reparto arretrato. Era stato seguito nel Rennes: mancino, un metro e 88, due gol nella scorsa stagione in Ligue 1. Ottime relazioni e una partita perfetta contro il Paris Saint Germain di Messi, Mbappé e Neymar: era il 3 ottobre, nona giornata del girone d’andata, vittoria per 2-0, gol di Laborde e Tait. Voti brillanti e un posto nella Top 11 del campionato.

Il blitz del West Ham

Era il colpo suggerito da Mourinho, ma è sfumato: il West Ham ha chiuso l’operazione in poche ore, un affare da 35 milioni di euro. Aguerd ha effettuato le visite mediche a Londra ed è stato presentato due giorni fa. Indosserà la maglia numero 27. Lo ha scelto l’allenatore scozzese David Moyes, che gli affiderà le chiavi della difesa. Il West Ham ha un obiettivo: vincere la Conference League. Non si fermerà ad Aguerd, che ha firmato un contratto fino al 2027. Sta provando a prendere Armando Broja, vent’anni, centravanti, sei gol in prestito al Southampton e di proprietà del Chelsea. Trenta milioni: ecco la proposta per Broja, corteggiato anche dal Napoli.

Due piste: Senesi e Ndicka

Mourinho aspetta un difensore, così ha concordato con il direttore sportivo Tiago Pinto. Piace Marcos Senesi, classe 1997, argentino del Feyenoord. L’altra idea è Evan NDicka (1999), francese di origini camerunesi, che gioca nell’Eintracht Francoforte e ha vinto l’Europa League. Aguerd aveva pensato alla Roma: sapeva dell’interesse di Mourinho, il suo agente è Ricardo Quaresma, ex ala destra del Portogallo e dell’Inter. Lo paragonano a Medhi Benatia: ruvido in marcatura, forte di testa, in grado di segnare spesso sui calci piazzati. E’ nato il 30 marzo del 1996 a Kenitra. Ha cominciato la carriera nel Faith Union Sport, club di Rabat: 75 presenze e 6 gol. In Francia era stato portato nel 2018 dal Dijon. Impatto brillante: 29 partite e 4 reti. Il Rennes, invece, lo aveva acquistato nel 2020, spendendo quattro milioni. Un sesto posto nel 2021 e un quarto nell’ultima stagione: 79 gare e 7 gol. Aguerd e la Roma: un’occasione sfiorata.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti