Dario Osorio, il baby del Cile che ha fatto innamorare il Sassuolo e la Premier

Ala sinistra, 18 anni, tredici partite e quattro gol in Primera Division con l’Universidad de Chile. Via all’asta: in prima fila c’è il Wolverhampton, che ha offerto cinque milioni di sterline
Dario Osorio, il baby del Cile che ha fatto innamorare il Sassuolo e la Premier
3 min
Stefano Chioffi

E’ nato sulle colline di Hijuelas, nella regione di Valparaíso, dove aveva cominciato a farsi conoscere David Pizarro, ribattezzato “el Pek”, regista sopraffino, una delle migliori espressioni del calcio cileno. Dario Osorio ha diciotto anni, è il nuovo gioiello della “Roja”, lo corteggiano tanti club europei: piace al Sassuolo e all’Udinese, è nei radar del Manchester City. Il Real Madrid si è informato. E negli ultimi giorni, dopo un sondaggio del Brighton e del Siviglia, il Wolverhampton sta provando ad anticipare tutti e a chiudere la trattativa con l’Universidad de Chile.

E’ ALLENATO DA DIEGO LOPEZ - Ala sinistra, tredici partite e quattro gol in Primera Division, ha fatto innamorare il Sudamerica. E’ allenato da Diego Lopez, uruguaiano, ex capitano ed ex manager del Cagliari, molto legato a Cellino, che lo aveva portato più avanti al Brescia. Osorio si è presentato subito con una magia. Il 2 luglio, nel giorno del debutto in panchina di Lopez (che ha lavorato anche nel Bologna e nel Palermo), ha firmato il gol dell’1-0 contro l’Unión La Calera, trascinando la squadra alla vittoria per 2-1. E’ entrato in campo nel secondo tempo e ha cambiato direzione al match: istinto, fantasia, un metro e 82, genialità, tiro, scatto.

LA PREMIER LEAGUE - E’ un classe 2004, è nato il 24 gennaio, è cresciuto nel vivaio dell’Universidad de Chile e ha già esordito nella nazionale maggiore: il ct Eduardo Berizzo, argentino, ex Celta e Athletic Bilbao, reduce da un buon lavoro alla guida del Paraguay, lo ha lanciato il 7 giugno nell’amichevole con la Tunisia e gli ha dato un po’ di spazio anche con il Ghana. Sedici minuti in totale. Il Wolverhampton, che ha un rapporto forte con il manager Jorge Mendes, vuole portarlo subito in Premier League. Ha offerto cinque milioni di sterline. E’ pronto anche a ritoccare la proposta. Aspetta un segnale, vuole definire l’affare.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti