Eli Junior Kroupi, la Juve cerca il piccolo artista della Ligue 1

Mezzala, diciassette anni, francese, cinque gol nel Lorient: lo studia anche Giuntoli
Eli Junior Kroupi, la Juve cerca il piccolo artista della Ligue 1
Stefano Chioffi
2 min

Studia da privatista l’inglese e lo spagnolo, come ha raccontato al giornale Ouest-France. Gira spesso con l’autobus e a volte arriva al campo con lo zainetto. Eli Junior Kroupi è uno dei piccoli artisti della Ligue 1: mezzala del Lorient, diciassette anni, cinque gol e tre assist in trenta partite (solo undici da titolare). Il suo club è retrocesso: l’asta è aperta, il Barcellona è in prima fila, piace anche al Real Madrid e alla Juve. La sua famiglia è ivoriana, lui è francese, è nato a Lorient il 23 giugno del 2006. Repertorio magico, potenzialità da top-player, una crescita esponenziale negli ultimi mesi: scatto, agilità, inventiva, un controllo del pallone che vale il prezzo del biglietto. La sua specialità? I calci di punizione.

IL PADRE E L’AREZZO - Figlio d’arte, suo padre Elie è stato un centravanti, ha giocato nel Rennes e nel Nancy, ha vissuto un’esperienza in Italia, in serie C, con l’Arezzo (6 gare e 2 reti). E’ un fantasista, Kroupi junior: impatto splendido con la Ligue 1 e il professionismo. Ha segnato al Nantes, ha firmato una doppietta contro l’Olympique Lione, ha trovato il gol contro il Metz e il Rennes. Protagonista anche nelle nazionali giovanili: nove gol in nove presenze con la Francia Under 17 di Jean-Luc Vannuchi e sei partite nell’Under 19 di Bernard Diomedé. E’ alto un metro e 79, è un destro naturale, ha un contratto fino al 2026. Il Lille, il Nizza e il Rennes hanno bussato alla porta del Lorient, allenato da Regis Le Bris. Anche l’Ajax, che sarà allenato nella prossima stagione da Francesco Farioli, può trovare un posto al tavolo delle trattative. Da bambino ha vissuto per sei mesi ad Arezzo, quando il papà giocava in C. Mbappé è il suo campione preferito: non si perde una partita di Kylian e su YouTube rivede spesso la gol-collection della nuova stella del Real Madrid.


© RIPRODUZIONE RISERVATA