Courtois ancora contro la Uefa: “Pensa solo ai soldi”

Altro attacco del portiere del Belgio dopo la finalina di Nations League: “Noi giocatori non siamo dei robot”
Courtois ancora contro la Uefa: “Pensa solo ai soldi”© Getty Images
TagsCourtoisUefa

Ancora un attacco frontale, senza mezzi termini. Thibaut Courtois ha ribadito il proprio pensiero anche al termine della finalina di Nations League persa contro l’Italia allo Stadium: "La Uefa pensa solo ai soldi, e noi non siamo robot - ha tuonato il portiere del Belgio - Non si preoccupano per noi giocatori, pensano solo alle loro tasche. Si partecipa a questo torneo solo perché per la Uefa sono soldi in più, stesso discorso per la Conference League. La Uefa è arrabbiata perché alcune squadre vogliono la Superlega, ma non si preoccupa minimamente di noi giocatori. Giocare senza mai fermarsi un attimo porta a continui infortuni e questa cosa andrebbe rivista. Non siamo robot, ci sono sempre più partite e nessuno si preoccupa per noi”.

Italia-Svizzera, allarme Olimpico. Courtois: "Non siamo robot"
Guarda il video
Italia-Svizzera, allarme Olimpico. Courtois: "Non siamo robot"

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti