Italia, Mancini: "Qualificarsi è importante, ma i risultati precedenti restano"

Il tecnico azzurro dopo la vittoria sul campo dell'Ungheria: "Abbiamo rimesso in piedi un gruppo con dei valori. L'obiettivo? Superare dicembre"
Italia, Mancini: "Qualificarsi è importante, ma i risultati precedenti restano"© Getty Images
1 min

BUDAPEST (UNGHERIA) - "Sono contento di aver raggiunto la qualificazione alla final four della Nations League per la seconda volta, ma purtroppo i risultati precedenti restano. L'obiettivo? E' scavallare il mese di dicembre". Roberto Mancini è soddisfatto del successo sul campo dell'Ungheria, ma continua a pensare alla mancata qualificazione ai Mondiali in Qatar. "Siamo stati bravi a ripartire e rimettere in piedi un gruppo che ha dei valori e sul quale si può lavorare", ha dichiarato ai microfoni della Rai.

"Deluso dagli ultimi venti minuti"

In Ungheria la sfida è stata decisa dai gol di Raspadori e Di Marco. "Abbiamo fatto molto bene i primi settanta minuti. Poi, negli ultimi venti dovevamo gestire meglio la gara. Non mi è piaciuto l'atteggiamento e il fatto che ci siamo fatti schiacciare troppo", ha concluso Mancini. 

Raspadori e Dimarco piegano l'Ungheria: l'Italia vola alle Finals
Guarda la gallery
Raspadori e Dimarco piegano l'Ungheria: l'Italia vola alle Finals


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti