La recensione di Avengers Endgame: ecco perché ci ha deluso
Cinema
0

La recensione di Avengers Endgame: ecco perché ci ha deluso

Le aspettative sull'ultimo capitolo della saga dedicata ai supereroi Marvel non ha rispettato le nostre aspettative. Ci sono momenti buoni ma le tre ore di durata si sentono tutte

Sì, nulla sarà più come prima. Il claim che ha accompagnato l'uscita di Avengers Endgame, il film Marvel più atteso della storia, rispetta la promessa. Stiamo parlando di un qualcosa di mastodontico, la chiusura di un cerchio dagli incassi stratosferici. La macchina Marvel con il suo Cinematic universe ha contribuito alla salvezza dell'industria cinematografica mondiale. Questo gli va dato atto. I 22 film che hanno accompagnato la sua storia sono stati quasi tutti un trionfo al botteghino, a prescindere dalla qualità delle singole pellicole. 

GUARDA IL TRAILER IN ITALIANO

Avengers Endgame, guarda il trailer in italiano

"Avengers: Endgame" è la chiusura di undici anni vissuti molto intensamente. E' la fine di un'era e l'inizio di un'altra. Parlare di un film così complesso nel suo svoglimento non è semplice. Il rischio di incappare in spoiler involontari è troppo alto e quindi ci limiteremo ad analizzare la pellicola in superficie. 

AVENGERS ENDGAME MIGLIORE USCITA DI SEMPRE!

Ve lo diciamo subito: a noi il film ha deluso. Forse le aspettative erano troppo alte, forse le teorie dei fan che giravano in rete fino a poche ore prima dell'uscita del film erano troppo fighe. Sta di fatto che alla fine delle tre ore (e un minuto) della pellicola la noia (sì, avete letto bene) l'ha fatta da padrone. 

La recensione di Avengers Endgame: ecco perché ci ha deluso

Ovviamente ci sono stati anche momenti divertenti (sì, si ride più in questo film che in Infinity War e questo non ce l'aspettavamo) e scene epiche - soprattutto la battaglia finale - ma la sensazione finale è stata quella di un film che se fosse durato venti minuti in meno non avrebbe fatto un torto a nessuno. 

La recensione di Avengers Endgame: ecco perché ci ha deluso

FOTO: SUL WEB SPUNTANO LE MAGLIE DA CALCIO DEGLI AVENGERS

I venti minuti finali sono sicuramente di forte impatto e chiudono bene un ciclo cominciato nel 2008. Avremmo però preferito un finale ancora più epico - bastava un pizzico di coraggio in più - per fare di questo film una pietra miliare del cinema sui supereroi. Invece il risultato ci ha lasciato con l'amaro in bocca, con la sensazione di ciò che poteva essere e non è stato. Un altro aspetto negativo è stata la scelta di tenere troppo ai margini della storia alcuni personaggi molto attesi (due in particolare) che avrebbero potuto dare un contributo sicuramente più dinamico allo sviluppo della trama.

Alla fine del doppio capitolo finale dedicato agli Avengers è evidente la differenza in termini di emozioni fra il primo capitolo (Infinity War) e questo. A noi è piaciuta nettamente di più la pellicola uscita un anno fa. 

La recensione di Avengers Endgame: ecco perché ci ha deluso

Tutte le notizie di Cinema

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Cinefilos