Romics 2019. La XXVI edizione fino al 6 Ottobre alla Fiera di Roma
Esports
0

Romics 2019. La XXVI edizione fino al 6 Ottobre alla Fiera di Roma

Il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games torna ad animare Fiera di Roma per la XXVI edizione. Tante novità, con Mkers sempre più esports

ROMA - Il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games è ormai una delle colonne portanti dell’autunno romano, in grado di attirare ogni anno oltre 400 mila visitatori. Fino a domenica 6, a Fiera di Roma, i 9 padiglioni di Romics prendono vita con mostre, incontri, workshop, dibattiti e performance dal vivo.

Sempre più novità e sempre più cose da vedere: non è un caso che per questa XXVI edizione lo spazio espositivo sia aumentato di ben mille metri quadri rispetto alla scorsa edizione primaverile.

Guardando al futuro, risulta interessante il nuovo progetto, che verrà lanciato ufficialmente durante la fiera, in collaborazione con la Sapienza, Università di Roma. Si tratta di Romics Innovation Lab for Creativity, un laboratorio dedicato alla ricerca, alla promozione, allo sviluppo e al supporto di progetti e innovatori attivi nell’ambito della creatività e dell’entertainment a impatto sociale.

Alla XXVI edizione di Romics spengono le candeline due personaggi che hanno fatto (e continuano a fare) la storia del fumetto. Stiamo parlando di Paperino, che taglia il traguardo dell’85esimo anno di età, e di Paperinik, che di anni ne compie 50. Due figure molto amate dal pubblico e sempre attuali.

Romics 2019. La XXVI edizione fino al 6 Ottobre alla Fiera di Roma


Tra le tante novità di questa edizione 2019 spicca fra tutte la partnership con gli esports; grazie alla nuova collaborazione con Mkers, la kermesse romana cavalca l’onda del successo mondiale degli sport elettronici.
Gli esports sono un fenomeno in forte crescita soprattutto negli ultimi anni, con il termine esports si indicano tutti i campionati di videogiochi competitivi di livello professionistico, in cui giovani campioni, di solito tra i 16 e i 35 anni, anche se i più piccoli giocatori hanno appena 12 anni, si sfidano davanti a un pubblico di appassionati in un emozionante match show.


Proprio per questo Romics ha deciso di dare il via a una partnership interessante con Mkers. L’apporto di questa startup garantisce infatti al festival stabilità e conoscenza: pur essendo nata solo due anni fa, vanta collaboratori con esperienza decennale, oltre che il sostengo di molti sportivi, tra cui gli ultimi arrivati De Rossi e Florenzi.

 

Tutte le notizie di Esports

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina