Esports
0

NBA2K, ottima partenza dell'Italia al FIBA Esports Open

L'Italia del Basket virtuale fa il suo esordio al FIBA Esports Open di NBA2K con una prestazione convincente: pieni punti dopo due partite

NBA2K, ottima partenza dell'Italia al FIBA Esports Open
© FIBA

Ha finalmente preso il via il FIBA Esports Open 2020, il primo torneo di Basket virtuale organizzato dalla Federazione Internazionale in collaborazione con Pro2Be Esports sul videogioco NBA2K, a cui, grazie all'accordo con la Federazione Italia Pallacanestro, sta partecipando anche l'Italia, con una propria nazionale di giovani talenti del tutto inedita.

Proprio i nostri ragazzi si sono dimostrati più che in forma e pronti per dare del filo dal torcere a tutti gli avversari, iniziando il loro percorso nel torneo (che consisterà in da otto partite spalmate su tre giornate di gioco) con due vittorie nelle prime due partite, che si vanno ad unire a tre precedenti vittorie in una serie di amichevoli in preparazione al torneo, portando così a cinque la striscia di vittorie consecutive.

Nel loro esordio gli Azzurrini hanno affrontato prima la Russia (62-52) e poi la Lettonia, in una partita che che dal secondo quarto in poi non ha avuto storia: 79-54 per i nostri ragazzi, con la bellezza di 70 punti per il 22enne savonese Artem "FabalousFabalo" Oleksandrovych Kulyk.

Nei prossimi match, gli Azzurri affronteranno prima Austria, Lituania e Ucraina (20 giugno) e poi Spagna, Svizzera e Cipro (21 giugno).

Tutte le notizie di Esports

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina