Esports
0

Il Team MCES sbarca in Italia

Il noto Team esportivo francese ha deciso di aprire una propria sezione nel Bel paese, con eventi, tornei ed accademie

Il Team MCES  sbarca in Italia
© Team MCES

Il colosso dell'esport francese ha deciso di aprire un'intera sezione nel nostro Paese, puntando su tutto ciò che la nostra terra, in termini esportivi, può offrire. Grazie all'aumento di capitale di circa 2,5 milioni di euro e all'aggiungersi di nuovi investitori e partner, si potrà dare il via al nuovo progetto pensato dal Team. Ricordiamo che MCES ha ottenuto, non solo in Francia, ma nel mondo, risultati invidiabili: dalla vittoria all'Europeo di Fortnite, al secondo posto al Mondiale. Quindi siamo sicuri che il potenziale sia enorme, e speriamo che lo stesso possa accadere per la frazione italiana, la cui sede sarà stanziata a Roma.

Il progetto è enorme: si prevedono non solo nuovi giocatori e squadre, ma molti tornei ed eventi e soprattutto la costituzione di più accademie sia fisiche che online. Il Team MCES si propone, quindi, l'obiettivo di far crescere e maturare il panorama esportivo in Italia.

"Più dell'80% della Generazione Z si dedica con assiduità ai videogames, e l'industria degli Esports vale nel mondo quanto quella del cinema e della musica sommate. L'Italia invece è in grave ritardo, ma può vantare una professionalità e una capillarità del settore sportivo che non ha eguali al mondo" dichiarano Pierfrancesco Iazeolla e Tommaso Maria Ricci, rispettivamente CEO e Direttore Generale di MCES Italia, per poi aggiungere: "Per questo entrare nel mercato italiano è fondamentale per una realtà come la nostra. Ci sono tantissime opportunità e potenzialità non ancora espresse, un terreno fertile per innescare un progetto unico: quello di far parlare il presente col futuro"

Siamo ansiosi di vedere le prossime mosse del Team transalpino, sperando di riuscire a veder crescere la sezione esportiva in Italia più di quanto già abbia fatto negli ultimi mesi.

Tutte le notizie di Esports

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina