Milan Games Week, l'evento rivoluzionario che vi stupirà

L'appuntamento di quest'anno, il decimo, si preannuncia infatti ricco di sorprese e moltissime novità: la MGW sarà unita con Cartoomics dando vita a un edizione "full digital", interamente fruibile in streaming su Twitch, che il Corriere dello Sport seguirà costantemente per tutta la sua durata, dal 26 al 29 novembre

ROMA - Un evento nell’evento: Milan Games Week sarà questo e molto di più. L’edizione 2020, la decima, si preannuncia infatti ricca di sorprese e moltissime novità. Un appuntamento rivoluzionario, che quest’anno sarà interamente fruibile in streaming sulla piattaforma Twitch e che il Corriere dello Sport seguirà costantemente per tutta la sua durata, dal 26 al 29 novembre. MGW, il più importante evento dedicato al mondo dei videogiochi, degli esport, del digital entertainment e della geek culture si unirà con Cartoomics, lo storico appuntamento con il mondo del fumetto, dell’editoria, dell’intrattenimento e della cultura pop, dando vita a un edizione “full digital”, la MGW-X, una vera e propria Xtensive Xperience, in partnership con la sempre più popolare piattaforma di live streaming.

In programma una ricchissima offerta di contenuti

È in programma una ricchissima offerta di contenuti declinati su diversi canali divisi per tematiche. Come sempre, non mancheranno presentatori d’eccezione che scandiranno i tempi di un palinsesto entusiasmante e multiforme che prenderà vita sui canali social e sul sito della stessa Milan Games Week. Key people, talent, cantanti, youtuber, cosplayer, creator e pro-player, e ancora talk d’approfondimento con special guest, anteprime dal mondo del gaming, concerti, tornei esport, contest di ogni tipo e le sempre più rilevanti realtà indie italiane. Insomma, MGW-X sarà una variegata piattaforma di entertainment multi-channel ad accesso gratuito su Twitch che offrirà esperienze in grado di coinvolgere non solo il pubblico tradizionale dell’evento, ma anche il più ampio target della Generazione Z e dei Millennial.

L'Esport in Italia è in continua espansione

L’Esport è un settore in continua crescita che conta milioni di appassionati in tutto il mondo e attrae sempre di più l’attenzione di grandi aziende e media. Basti pensare che solo in Italia ben un milione e 410mila persone tra i 16 e i 40 anni, come riportato nell’ultima ricerca sull’argomento condotta da IIDEA (l'Associazione di categoria dell’industria dei videogiochi in Italia), dichiarano di seguire gli eventi legati al gaming competitivo più volte alla settimana, un dato complessivamente in crescita del 22% su base annua. Il 73% crede che seguire questo mondo agevoli l’apprendimento della lingua inglese; gli italiani vantano 133 milioni di ore guardate in totale su Twitch (la principale piattaforma di streaming per seguire questo tipo di competizioni). Analizzando nello specifico i due report di IIDEA sul panorama dei videogiochi in Italia e su quello degli Esport, dunque, emergono dati che fanno capire quanto il movimento sia in continua espansione. Indicativi anche i numeri legati al mercato dei videogiochi in Italia: il giro d’affari del settore nel 2019, comprensivo di hardware e software fisico e digitale, è pari a 1 miliardo e 787 milioni, con una crescita del 1,7% rispetto al 2018. Non solo, perché andando ad analizzare il profilo dei videogiocatori italiani sono 17 milioni le persone che hanno giocato ai videogames nel 2019, ovvero il 39% della popolazione tra i 6 e i 64 anni.

MGW, ecco i due canali dedicati agli Esport

Milan Games Week, il più importante evento dedicato al mondo dei videogiochi, degli esport, del digital entertainment e della geek culture, ha sempre supportato il movimento italiano organizzando numerosi tornei dedicati ai giochi più amati dal pubblico. Quest’anno, in occasione del suo decimo anniversario, la manifestazione celebrerà il mondo esport a tutto tondo con una fitta programmazione di eventi declinati in ben due canali Twitch dedicati: Milan Games Week Esports by PG Esports e Milan Games Week Esports by ESL.

Milan Games Week Esports by PG Esports

Il primo ospiterà eventi di livello internazionale come l’All-Star Game Intel Showdown con Buddybank di League of Legends e Rainbow Six: Siege dove si sfideranno i migliori talenti del celebre MOBA di Riot Games, la Valorant Radiant Academy powered by Vodafone che vedrà tra i protagonisti anche i famosi proplayer Pow3r, Stermy, Hal e Lomba e Italian Rocket Championship di Rocket League.

Milan Games Week Esports by ESL

Il secondo canale, invece, ospiterà, tra gli altri, le finali dell’attesissimo ESL Vodafone Championship, il torneo esport più longevo d’Italia, che vedrà tantissimi campioni sfidarsi su Clash Royale, Brawl Stars e Counter-Strike: Global Offensive. Insomma, i fan del gaming competitivo avranno davvero modo di dare sfogo alla loro passione seguendo MGW-X su Twitch e anche sul nostro sito.

MGW Indie, canale dedicato agli sviluppatori indipendenti

INDIE - Milan Games Week, in collaborazione con IIDEA, dà appuntamento al suo folto e affezionato pubblico sul palco virtuale di MGW-X per celebrare la scena Indie italiana e internazionale. Su MGW INDIE, canale Twitch interamente dedicato, decine di sviluppatori indipendenti avranno uno spazio tutto loro dove mettere in mostra le proprie affascinanti creazioni e farsi notare da migliaia di appassionati e addetti ai lavori. I 30 studi di sviluppo scelti tra tutti quelli che hanno partecipato al bando nelle scorse settimane avranno adesso la possibilità di presentare le proprie idee a tutti gli amanti di videogames, italiani ma anche stranieri, grazie a uno spazio di 30 minuti all’interno del canale Twitch MGW INDIE.

Una volta al giorno, per un totale di 3 appuntamenti dal 27 al 29 novembre, in calendario diverse tavole rotonde tra sviluppatori indipendenti caratterizzati da tre diversi temi: Sci-fi, One-man Company e Narrativa, che faranno da filo conduttore tra i vari interventi degli ospiti. Previsti dei momenti di confronto e condivisione di aneddoti, idee e segreti del mestiere legati allo sviluppo di videogiochi indie, argomento che suscita molto interesse tra i videogiocatori, sempre pronti a scoprire nuovi retroscena e curiosità su questo affascinante mondo. E in quanto tale, da fan della prima ora, sarà proprio il giornalista e scrittore Emilio Cozzi a moderare gli incontri.

E Cartoomics, con un canale Twitch dedicato

A questo si aggiunge il fantastico mondo di Cartoomics, che renderà il programma dell’evento ancora più ampio: un canale Twitch ad hoc, infatti, ospiterà cosplay contest, anteprime cinematografiche, footage esclusivi, panel e presentazioni con autori e disegnatori di fama internazionale e approfondimenti sul variegato mondo del fumetto, delle graphic novel e della letteratura di genere, ma anche giochi da tavolo e roleplay in un vero e proprio festival pop digitale e interattivo.

L’appuntamento con la Opening Night è per giovedì 26 novembre dalle 20.30: ci vediamo su Twitch e sul nostro sito! Non mancate!

Da non perdere





Commenti