Marvin Vettori (MMA) investe negli esports con Qlash

Il campione di arti marziali miste ha scelto l’organizzazione di Luca Pagano per fare il suo debutto nel mondo del gaming competitivo.
Marvin Vettori (MMA) investe negli esports con Qlash
Tagsqlash

Il combattente di arti marziali miste Marvin Vettori è il nuovo investitore in Qlash, il team esports europeo fondato da Luca Pagano con base in Italia nella QLASH House di Treviso. Il lottatore ha sviluppato insieme al club la sua passione per il gaming e le competizioni esports. Vettori è conosciuto come ‘The Italian Dream’ negli Stati Uniti, ha 28 anni e detiene il 5° posto nella UFC Middleweight Division con 17 vittorie, 5 sconfitte ed un pareggio.

Le parole di Vetttori

L’annuncio arriva dopo che Qlash è stato eletto ‘Miglior team italiano’ per il secondo anno consecutivo agli Italian Esports Awards. Sulla la decisione di investire in Qlash, Marvin Vettori ha detto: “Sono entusiasta di essere parte del progetto innovativo che porta avanti Qlash. Credo che gli esports siano il futuro e un’opportunità per le nuove generazioni. Credo che Qlash porterà questo settore ad un livello superiore e sono felice di farne parte”.

Strategia di espansione

Marvin Vettori è l’ultimo di una lista di famosi investitori entrati in Qlash. Lo scorso mese è arrivato il calciatore spagnolo Victor Camarasa, preceduto dai giocatori di poker Daniel Negreanu, Phil Hellmut e Jeff Gross. L’ingresso di Vettori allarga ancora il panorama dei settori di pubblico attratti da QLASH: esport, videogiochi, poker, calcio e ora arti marziali. In questo momento QLASH è nell’ultima fase della campagna di equity crowdfunding promossa dal team sulla piattaforma Seedrs, che ha già superato il milione di euro. Il club si posiziona fra le organizzazioni che offrono soluzioni per costruire comunità in molteplici giochi differenti, collegando i tradizionali brand alle generazioni più giovani.

Approfitta del Black Friday!

L'edizione digitale con un maxi-sconto

Approfitta dell'offerta a soli 59,99€ per un anno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti