eFootball 2022 risorge dalle ceneri con un nuovo aggiornamento

Il simulatore calcistico di Konami convince con la sua nuova veste grafica ma riuscirà a raggiungere le vette dell’amatissimo PES?
eFootball 2022 risorge dalle ceneri con un nuovo aggiornamento
3 min
TagsefootballKonami

Konami ha appena lanciato la versione 1.0 di eFootball 2022 nella speranza che i cambiamenti fatti salvino il gioco dopo il lancio disastroso dello scorso settembre. eFootball 2022 resta free to play (gratis da scaricare) ma è stato riprogettato per ricreare al meglio la lotta per il possesso del pallone e le principali tattiche utilizzate dai più importanti club del mondo. Nuovi controlli sono stati aggiunti al gioco per offrire ai giocatori ancora più opzioni per gestire ogni azione sul campo, con l’opportunità di sperimentare le stesse tattiche che si vedono nel calcio reale. Come prima cosa è stato aggiunto un nuovo elemento stagionale.

L'introduzione del "Dream Team"

Ogni Season rifletterà i principali avvenimenti del calcio reale e offrirà una grande varietà di eventi dedicati. Questo darà ai giocatori la possibilità di sperimentare il meglio delle strategie offensive e difensive del calcio reale, replicate in eFootball 2022. Sarà anche aggiunta la modalità “Dream Team”, prima chiamata “Creative Team”, in cui i giocatori potranno mettere sotto contratto calciatori e allenatori in linea con la loro ideologia calcistica, migliorare e rafforzare i calciatori attraverso l’allenamento, organizzare la squadra attraverso l’ingaggio e la crescita dei giocatori e competere contro i “Dream Team” di altri utenti da tutto il mondo. Questa nuova modalità permetterà agli utenti di creare il proprio team mettendo sotto contratto calciatori e allenatori utilizzando la valuta di gioco ottenibile giocando i match. Il comportamento dei giocatori e del pallone, poi, sono stati ricostruiti da zero.

Intelligenza artificiale migliorata

Con l’aiuto di istituti di ricerca giapponesi sono state migliorate le traiettorie, il comportamento della palla in campo e come interagisce con l’aria e il terreno. Aspettatevi anche nuove tattiche difensive e modifiche ai comandi. Arriva anche una nuova funzione di pressing per permettere di rubare più intuitivamente il pallone all’avversario. Anche il comportamento dei giocatori è stato migliorato per rendere la fase difensiva più soddisfacente. Infine, sono stati aggiunti nuovi elementi difensivi di squadra per garantire il raggiungimento dei migliori risultati se vengono prese le corrette decisioni strategiche.

L'eFootball League

L’eFootball League, infine è la nuova modalità classificata suddivisa in categorie in cui gli utenti giocano partite PvP per scalare la classifica. I player creeranno il proprio Dream Team mettendo sotto contratto giocatori e allenatori, ed entreranno nella lega per giocare contro altri utenti di tutto il mondo. Queste saranno le fondamenta del nuovo circuito eSportivo con cui Konami vuole tornare a dominare la scena del calcio videogiocato competitivo. L'aggiornamento ha salvato il gioco? In parte. La qualità è migliorata e ora abbiamo tra le mani un vero simulatore sportivo ma è ancora presto per dire se il modello free to play funzionerà davvero e se riuscirà a convincere i moltissimi fan del caro vecchio PES.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti